Lion: esportare solo audio con QuickTime X

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Al suo debutto su Snow Leopard QuickTime X ha aggiunto un buon numero di funzionalità interessanti, come ad esempio la registrazione dello schermo, ma lo ha fatto a scapito di altre ritenute probabilmente meno utili all’utente medio. 
Ciò comportava (o comporta per chi ancora utilizza Snow Leopard) la necessità di ricorrere a QuickTime 7 per svolgere alcune operazioni di base, come l’esportazione dell’audio di un filmato. Per fortuna la versione di QuickTime X inclusa in Lion risolve in parte questa discrepanza, almeno per quanto riguarda l’esportazione dell’audio. Le opzioni disponibili però rimangono piuttosto limitate.

La funzionalità specifica cui sto facendo riferimento è quella di esportazione della sola traccia audio di un filmato. 
Su Lion basta aprire un video con QuickTime X, selezionare “Esporta” dal menu “Archivio” e poi nel menu a tendina presente nella finestra di dialogo scegliere “Solo Audio”, come mostrato nella foto presente in testa all’articolo.

Come avrete notato dall’immagine (o provando voi stessi) le opzioni offerte finiscono qui. L’audio viene esportato in aiff e il file avrà estensione .m4a. E’ il formato migliore se dovete aggiungerlo ad iTunes e sincronizzarlo con un iPhone, un iPod o un iPad oppure se lo scopo è l’importazione in iMovie o Final Cut, ma QuickTime 7 offriva per lo meno la possibilità di scegliere anche il formato Wave e l’AU. La compressione in MP3 non era un’opzione neppure nella vecchia versione del software.

In conclusione: se avete necessità di estrarre con rapidità la traccia audio da un video, adesso QuickTime X su Lion può farlo. Se vi serve qualche opzione in più (anche nella conversione video) potreste sempre pensare di scaricare e installare QuickTime 7 anche sull’ultimo OS X oppure ricorrere a software di terze parti.

Per installare rapidamente QuickTime 7 su OS X Lion scaricate questo file .qtl (è uno streaming della N.A.S.A.). Il sistema chiederà di installare la vecchia versione di Quick Time per riprodurlo. Se date l’ok nel prompt che vi verrà mostrato, Aggiornamento Software si occuperà automaticamente di tutta la procedura di installazione.