Walkman supera iPod in Giappone (se non si conta l’iPhone)

di Andrea "C. Miller" Nepori 5

walkpod

Secondo una recente ricerca condotta da BCN Inc. citata da Bloomberg, il player musicale digitale Walkman di Sony ha superato le vendite di iPod in Giappone per la prima volta dopo quattro anni. Alla fine di agosto lo share del lettore musicale dell’azienda nipponica ha raggiunto quota 43%, superando di conseguenza il 42,1% detenuto dal player di Apple. Il recente aumento del market share di Sony nel settore dei lettori digitali in Giappone è da collegarsi, secondo la ricerca, all’introduzione di alcuni nuovi modelli della serie W, particolarmente economici rispetto agli iPod.


Ma c’è un ma. La ricerca condotta da BCN non ha infatti contato gli iPhone nel totale del market share di Apple nonostante sia ben noto che la funzione iPod presente nel dispositivo lo assimila perfettamente anche ad un lettore musicale. La stessa BCN conferma che in Giappone l’iPhone ha vistosamente cannibalizzato le vendite di altri modelli di player Apple. Se nel conto fosse incluso anche il melafonino il risultato sarebbe dunque ben diverso.

In realtà quest’analisi è maggiormente indicativa dell’attuale condizione di Sony. Fa molto più notizia, insomma, il fatto che l’azienda nipponica fondata da Akio Morita non sia riuscita per ben cinque anni a superare le vendite di Apple nel proprio paese d’origine. Ed anche in questo caso questo lieve sorpasso potrebbe essere un fuoco di paglia.

Secondo Kazuharu Miura, analista di Daiwa Institute of Research, Sony non potrà considerarsi nuovamente competitiva nei confronti di Apple nel settore dei player musicali digitali fino a quando non riuscirà a guadagnare sensibilmente terreno anche nel mercato europeo e in quello americano, mercati che l’azienda dominò incontrastata con i propri lettori portatili di musicassette (il primo mangiacassette Walkman ha compiuto trent’anni a luglio) fino alla fine degli anni ’90.