Steve risponde: l’iPod classic non morirà

di Andrea "C. Miller" Nepori 14

All’inizio dell’evento iPod di settembre 2010 Steve Jobs annunciò novità per tutta la gamma iPod. In realtà l’iPod classic rimase fuori dall’aggiornamento  e non venne nemmeno nominato, tanto che l’ipotesi di un pensionamento del più “vecchio” fra gli iPod ha preso sempre più corpo.
Un lettore dei forum di MacRumors, convinto sostenitore dell’iPhone con la maggiore capacità attualmente in vendita ha provato a mandare una email all’iCEO per chiedere lumi sul futuro del lettore. Steve ha risposto con una delle sue frasi stringate, in questo caso meno sibillina e più rassicurante del solito.

“Salve, ho sentito un sacco di voci sul fatto che Apple vuole far fuori l’iPod Classic perché non è stato aggiornato a settembre e perché in molti preferiscono il Touch” ha scritto l’utente nella sua email. “L’iPod classic è probabilmente il migliore iPod della gamma, per favore, non fatelo fuori”.

La risposta di El Jobso è stato chiara e concisa: “Non è nei nostri piani. Sent from my iPhone”

Stando a quanto scrive MacRumors, l’email ha tutti i crismi per essere considerata legittima. A infondere qualche nuova speranza nei fan dell’iPod classic è il lancio da parte di Toshiba di un nuovo hard disk da 220GB del formato usato attualmente su questo modello di lettore Mp3. Sebbene un update sia possibile in qualsiasi momento, ci sono buone possibilità che se proprio dovrà avvenire, l’occasione buona sarà l’evento “musicale” Apple a settembre 2011.