Xcode conferma il display da 4,7 (e 5,7) pollici di iPhone 6

di Lorenzo Paletti Commenta

screen-shot-2014-06-02-at-21-43-28

Il nuovo iPhone avrà un display da 4,7 (o 5,7) pollici? Molti di voi avranno storto il naso leggendo le indiscrezioni che sono fuggite dall’Asia nelle scorse settimane. Eppure il keynote di ieri sera (e la nuova versione di Xcode) suggeriscono che il nuovo iPhone avrà realmente un display più grande. Ecco perché.
Xcode è il software per sviluppatori che permette di scrivere applicazioni per iOS. Ogni anno, durante la WWDC, Apple rilascia una nuova versione di Xcode per gli sviluppatori, così che possano cominciare subito a lavorare sul codice che dovrà girare sulla nuova generazione di iOS. Quest’anno tocca ad iOS 8.
Xcode permette non solo di scrivere il software, ma anche di testarne il funzionamento. E proprio una funzione per la prova delle applicazioni scritte con Xcode lascia intuire che ci sia qualcosa che bolle in pentola a Cupertino.
Quando si vuole simulare il funzionamento di una applicazione su un dispositivo iOS, Xcode presenta diverse opzioni. Tra queste compaiono iPhone 4S (con display da 4 pollici), iPhone 5s (con display da 5 pollici), iPad Retina e, sorprendentemente, Resizable iPhone e Resizable iPad. Ovvero iPhone ridimensionabile e iPad ridimensionabile. Provando a simulare l’avvio di una applicazione scegliendo uno di questi due nuovi elementi del menu, è possibile definire manualmente la risoluzione per il nuovo schermo.
Ecco la prova definitiva: Apple sta dando ai suoi sviluppatori l’opportunità di creare (e testare) codice che possa girare non solo sui display che abbiamo visto fino ad ora montati sugli iDevice. L’annuncio di dimensioni e risoluzione arriverà con i nuovi dispositivi alla fine dell’estate (o all’inizio dell’autunno), ma questo di Xcode è più che un indizio, e il fatto che si citi anche iPad non può che farci tornare alla mente l’insistente rumor secondo il quale Apple starebbe progettando un iPad Pro da 12 pollici.
Nel frattempo fanno riflettere altri elementi visti durante la conferenza. La versione di Mail che arriverà con iOS 8 permetterà ad esempio di “scansare” un messaggio che si sta scrivendo in modo da avere accesso alla propria casella mail. Una funzione comoda anche su iPhone 5 e iPhone 5s, ma che potrebbe essere ancora migliore su un grande schermo. Non per niente Craig Federighi l’ha mostrata su iPad spiegando che su uno schermo di maggiori dimensioni sarebbe stato migliore.
Anche la tastiera predittiva, che cercherà di capire quale parola un utente sta per scrivere prima che abbia digitato qualsiasi lettera, è una funzione comoda su iPhone 5s, ma ancora più comoda su un display particolarmente grande, dove scrivere con un solo dito è macchinoso.
via