Windows Mobile per iPhone: è realtà?

di Michele Baratelli 11

Tremate iPhone users del mondo: Windows Mobile arriverà presto sul telefono touch più chiacchierato del momento. Scherzi a parte (e spesso abbiamo scherzato proprio su questo argomento), sembra che questa volta Windows Mobile potrebbe arrivare su iPhone per davvero: a dichiararlo (e a dimostrarlo) è un simpatico quanto impacciato ragazzino norvegese. Si aprono nuovi spiragli di mercato per iPhone 3G oppure sarà solo “un qualcosa” dedicato agli utenti più smanettoni? Enorme trovata pubblicitaria e di conseguenza ennesima bufala colossale, oppure la famosa “libertà” di scelta che in tanti vorrebbero avere sul proprio iPhone? Dopo il salto è presente il video che dimostra come “potrebbe funzionare” Windows Mobile su un iPhone 3G: rabbrividiamo…

Il tono del presente articolo è ovviamente giocoso e non vuol ledere la “dignità del possessore di un cellulare con Windows Mobile” né quantomeno sminuire le funzionalità del sistema operativo mobile di casa Redmond: crediamo invece che scherzare sulle diversità aiuti l’integrazione dei due mondi e delle due tipologie di utenti. Ciò premesso, gustiamoci il video.

Dal filmato avrete visto cosa un ragazzino di vent’anni proveniente dalla Norvegia è riuscito a creare: una sorta di BootCamp che permette, a ogni avvio di iPhone, di selezionare se utilizzare il sistema operativo di Cupertino oppure quello di Redmond. Erik Kristiansen, questo il suo nome, ha dato vita al peggiore incubo di tutti noi “iPhonisti“: installare Windows Mobile sul nostro amato melafonino.

Personalmente ritengo la cosa interessante: ad esempio, in questo modo sarà davvero evidente, a parità di sistema operativo, quale sia il telefono cellulare di migliore fabbricazione. Si discute tanto riguardo a quale possa essere il miglior device tra HTC Touch HD e iPhone 3G: tra non molto tempo potremo avere tra le nostre mani la risposta definitiva.

Abbiamo scritto “tra non molto tempo” non a caso: Erik Kristiansen, infatti, ha dichiarato che questa sorta di BootCamp sarà disponibile al grande pubblico per Gennaio. Se tutto ciò si avverrà, siamo sicuri che tale software farà capolino su Cydia o Installer e sicuramente non su App Store; inoltre è tutta da vedere la facilità d’uso per coloro che già fanno fatica ad usare PwnageTool del DevTeam.

Tutto questo potrebbe anche essere un fake orchestrato ad arte: sembra quasi che il simpatico ragazzino norvegese non tocchi nemmeno lo schermo quando dimostra l’effettiva funzionalità di Windows Mobile su iPhone (dando l’idea che sia in riproduzione un video). Falso o meno, bisogna ammettere una cosa: nel minuto della dimostrazione non ha presentato nessuna schermata d’errore blu.