Snapseed per iPhone e iPad diventa gratis

di Davide Leoni Commenta

Snapseed

A sorpresa Google ha deciso di regalare Snapseed, applicazione fotografica che fino a ieri costava la bellezza di 4,49 euro. In concomitanza con il rilascio della versione Android, Snapseed diventa gratis anche su iOS, un bel regalo, visto che parliamo di un software che si è aggiudicato premi come miglior app fotografica dell’anno e miglior applicazione iPad del 2011.

Con Snapseed possiamo ritagliare e modificare le nostre foto in maniera semplice, veloce e divertente, correggendo i piccoli difetti delle immagini o aggiungendo filtri speciali stile Instagram, inoltre possiamo condividere le foto su Google Plus tramite il tasto dedicato oppure su Facebook e Twitter, o ancora tramite email ed SMS.

A inizio anno Google ha acquistato Nik Software, la società che ha sviluppato Snapseed, da allora l’applicazione è stata continuamente migliorata fino a raggiungere la perfezione, o quasi. Adesso non avete più scuse per non scaricare questo software, considerando che è totalmente gratuito. La versione per Mac è ancora a pagamento (costa ben 17.99 euro), ma potrebbe diventare gratis in un prossimo futuro, incrociamo le dita.

Snapseed è una applicazione universale compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch 3G/4G/5G e con tutti i modelli della linea iPad, compreso iPad Mini. Il software è tradotto in italiano e pesa appena 25 MB. Un download praticamente obbligatorio, non ve ne pentirete, garantito.

Snapseed
Peso: 26 MB
Prezzo: Gratis
Download da App Store