SlingPlayer Mobile per iPhone è nella top10 di Time Magazine

di Michele Baratelli Commenta

foto-2

La fine dell’anno, per tutti noi ma soprattutto per le grandi aziende, è tempo di bilanci e classifiche. Con piacere segnaliamo che per Sling Media è stata un’annata perfetta, non solamente per via del suo rivoluzionario Slingbox. Il prestigioso sito Time.com, ovvero la versione online del settimanale, ha infatti inserito lo SlingPlayer Mobile al sesto posto della classifica delle migliori dieci applicazioni per iPhone.

Si tratta dunque di un importante riconoscimento per un sistema che offre un nuovo modo di gustare la propria TV anche quando si è fuori casa. Anche noi di TAL, proprio in collaborazione con Sling Media e i “cugini di Geekissimo“, dopo aver provato l’applicazione siamo rimasti entusiasti.


Per tutti coloro che si sono persi la recensione di SlingPlayer Mobile, è utile ricordare che l’applicazione di Sling Media, disponibile non solo per iPhone ma anche per i principali sistemi operativi mobili, permette di vedere la propria TV ovunque nel mondo.

Basta disporre di uno Slingbox, collegato alla propria rete internet e al televisore (ma anche a decoder satellitari e videoregistratori digitali), e sarà così possibile controllare i propri dispositivi grazie una normale connessione ad Internet.

foto-3

Oltre alla versione Mobile, SlingPlayer è disponibile anche come client dedicato sia per Pc che per Mac e in modalità di accesso diretto attraverso un normale browser. Insomma, non ci sono proprio più scuse per perdersi la partita cruciale della stagione o l’episodio finale delle propria serie TV preferita.

Slingbox è disponibile in due modelli, “SOLO” e “PRO” che costano rispettivamente 199,99 euro e 299,99 euro. Il software SlingPlayer per Pc e Mac è gratuito mentre SlingPlayer Mobile è offerto a 23,99 euro per iPhone e a 29,99 euro per le altre piattaforme supportate.

NB: gli screenshot presenti sono stati scattati live e la qualità delle immagini, catturate ovviamente in movimento, non corrisponde alla qualità reale dei filmati riprodotti su iPhone.