QuickPwn 1.1 e PwnageTool 2.1: sblocco iPhone 2.1

di Redazione 9

Velocissimi: questa volta bisogna davvero riconoscerlo. I componenti del Dev Team hanno rilasciato in tempo record QuickPwn 1.1 e PwnageTool 2.1 per lo sblocco di iPhone 2G e il Jailbreak di iPod touch 1G e iPhone 3G aggiornati al firmware 2.1 di Apple. Non c’è stata la solita lunga attesa (una settimana più o meno) per il rilascio dei nuovi software di sblocco, nonostante la nuova versione di iTunes avesse fatto sorgere qualche dubbio sui futuri sblocchi. Vediamo nel dettaglio QuickPwn 1.1 e PwnageTool 2.1 per capire se c’è qualche novità rispetto alle versioni precedenti: ricordiamo che questi programmi sono solo per Mac e che la versione per Windows (WinPwn) è quasi pronta.

A prima vista l’unica cosa che è cambiata, rispetto alle versioni precedenti, è che finalmente è possibile scaricare un file .dmg: dunque un formato gestibile senza problemi da qualsiasi Mac e da qualsiasi utente Mac. Scherzi a parte, è stato aggiunto il supporto per il firmware 2.1 per iPhone e iPod touch: consigliamo l’upgrade dello stesso perché porta con sé, tra le altre cose, una migliore ricezione e una gestione della batteria migliorata.

Nei giorni scorsi ci si chiedeva, dato qualche problema tra gli iPhone “Pwnati” e il nuovo iTunes 8, cosa avrebbe fatto il Dev Team: la risposta la abbiamo sotto gli occhi. Questi “hacker” hanno creato due nuove versioni dei loro programmi che non mettono una patch ad iTunes (come lo stesso team aveva preannunciato), ma, riescono a conviverci in maniera davvero civile e senza nessun compromesso sul nostro Mac. Qualcuno infatti aveva storto il naso all’idea che per sbloccare iPhone fosse necessario patchare anche il proprio Mac: ecco che il Dev Team ha risposto in maniera ottimale alle esigenze di tutti.

Una volta scaricato uno dei dei programmi o entrambi (i link al download diretto li trovate direttamente sul blog del Dev Team), sarete in grado di sbloccare il vostro iPhone 2G e applicare il Jailbreak a iPhone 3G e iPod touch 1G: il supporto a iPod touch 2G non è ancora disponibile in quanto nessuno di loro è ancora in possesso di un esemplare del nuovo modello. Avrete capito che non è ancora possibile effettuare lo sblocco operatore su iPhone 3G. Questione di poco tempo, crediamo.

Che differenza c’é tra QuickPwn e PwnageTool? Quale dei due ci consigliate?

La differenza sostanziale tra i due programmi, detta forse un po’ troppo alla buona, è che PwnageTool crea un vero e proprio “Custom Firmware” (una sorta di piccola opera d’arte che prende spunto dall’ originale di Apple) mentre QuickPwn crea sempre un “Custom Firmware”, ma, su iPhone ne “mette solo dei pezzi” in modo da velocizzare il processo ed avere un risultato simile. Vi consigliamo, se avete già utilizzato con successo PwnageTool nelle precedenti versioni, di crearvi il vostro “bel Custom Firmware” e, fedeli alla tradizione, di installarlo direttamente da iTunes 8; se non avete mai usato PwnageTool (oppure volete provare qualcosa di diverso), pensate anche a QuickPwn.

Ricordiamo che questi processi, sebbene ormai ripetitivi e semplici, possono nascondere qualche insidia o qualche problema inatteso: consigliamo certamente di utilizzarli, ma, con la consapevolezza che qualcosa possa sempre andare storto.

E ora, sotto con gli sblocchi tramite i nuovi programmi del Dev Team: fateci sapere quale dei due programmi avete scelto e perché.