Prezzi iPhone 3G S: la Svizzera è pronta

di Redazione 6

C’è chi aspetta ancora di sapere i prezzi di iPhone 3G S e le tariffe abbonamento di TIM e Vodafone, chi segue addirittura il tragitto del proprio melafonino in arrivo dalla Cina e chi, come i nostri vicini svizzeri, può andare in un negozio Swisscom o Orange e ottenere tutte le informazioni che desidera. La Svizzera è infatti pronta da ore all’invasione di iPhone 3G S e i siti web di Swisscom e Orange (le due compagnie telefoniche che hanno l’esclusiva) forniscono ora tutti i dettagli su prezzi del nuovo melafonino, abbonamenti ed extra.

Mal che vada, ci si porta a casa con Orange un iPhone 3G S da 32GB a circa 325 euro più canone mensile di 30 euro (12 mesi e non 24) mentre con Swisscom stesso prezzo per il device e circa 16 euro al mese per 24 mesi. Tariffe a prima vista “popolari” che offrono, però, pochi servizi in bundle.Due veloci premesse: non voglio annoiarvi con tutti i piani tariffari svizzeri (se interessati vi rimando al sito Swisscom e a quello Orange) e non voglio fare dietrologia sui prezzi di iPhone 3G S all’estero ne tanto meno sulle tariffe in abbonamento. In Italia invece, al momento in cui scrivo, non c’è ancora nulla di ufficiale e le informazioni che trapelano sono soltanto rumors di cui è difficile capire l’origine.

Vorrei soltanto farvi notare alcuni piccoli dettagli sulla situazione di iPhone 3G S in Svizzera. Interessante è la possibilità di legarsi contrattualmente per “soli” 12 mesi anziché 24: situazione non nuova in Italia in quanto Vodafone, ad esempio, permette già questo tipo di contratto Vodafone Facile. L’abbonamento, però, è indispensabile.

Ciò che in realtà mi ha colpito è che questi abbonamenti, a fronte di un obolo mensile talvolta elevato, si concentrano più sul traffico internet (in ogni caso 1GB massimo) che su un bundle di telefonate e sms più ricco.

Da notare, inoltre, che questi device sono bloccati sulla rete dell’operatore svizzero prescelto tanto da imporre l’acquisto di una Sim Card dedicata (costo 40 Franchi Svizzeri).

Come ho scritto qualche giorno fa, probabilmente non ci siamo accorti di essere stati un’isola felice per iPhone 3G in quanto un melafonino sbloccato a 499 euro era presente solo nei nostri listini, tanto da generare un discreto commercio di iPhone 3G italiani anche all’estero.

Non è che questo ritardo nei prezzi italiani di iPhone 3G S è dovuto proprio al fatto che qualcuno se ne è accorto?