Niente nuovo iPhone a Giugno al WWDC ma con Steve Jobs a Luglio?

di Michele Baratelli 25

Secondo l’autorevolissimo Fortune (che per nostra fortuna qualche cantonata ogni tanto la prende pure lui), il WWDC 2009 sarà incentrato sui nuovi sistemi operativi di casa Apple: vale a dire Snow Leopard per la parte Mac e iPhone OS 3.0 per la divisione iPhone e iPod touch; per un nuovo modello di iPhone (o meglio per la nuova famiglia di iPhone) dovremo aspettare almeno Luglio, quando sarà lo stesso Steve Jobs a presentarlo.

Se così fosse, un pochino ci rimarrei male (ho voglia di scoprire le nuove features hardware) ma sarei felice di rivedere uno “Steve in forze“. Digerita la novità di iPhone 3G già nel passato dicembre, la mia attenzione per la telefonia mobile mi ha portato a sognare le features del nuovo iPhone (ovviamente i sogni sono e restano desideri) e a guardarmi in giro: ho piacevolmente provato un HTC Magic e sono in attesa di mettere le manone su un Palm Pre. L’attesa per conoscere pienamente la risposta di Apple, iPhone OS 3.0 a parte, è davvero tanta.

Ma quello che scrive il solito Gene Munster è chiaro:

we expect Apple to host a special event in late June or early July to launch a family of iPhones. We continue to expect multiple models, possibly a high-end iPhone with improved specs from the current version and a low-end version with lower capacity and fewer features along with a reduced pricing plan. Such a model could also be used in Apple’s launch of the iPhone into China as soon as the end of summer ‘09“.

In sostanza, nei piani di Apple secondo Munster ci sarebbero almeno due nuovi modelli di iPhone. Uno dovrebbe essere l’evoluzione di quello attuale, disponibile ad un prezzo di partenza di 199 Dollari per il mercato americano, ovviamente previo contratto telefonico. Un secondo modello, invece, potrebbe essere più economico, circa 99 dollari (sempre con contratto?), per poter fare così breccia nel mercato cinese e anche il quello mondiale con un prodotto più economico.

L’idea di uno Steve Jobs che torna per presentare il nuovo iPhone, oltre ad essere la speranza di tutti, è alimentata dalle parole dello stesso Munster “we continue to expect his return to the company by the end of June” (ci aspettiamo sempre che ritorni al comando di Apple per la fine di Giugno).

Se così fosse, varrebbe davvero la pena di aspettare anche Settembre per stringere la mano al nuovo iPhone se davvero sarà Steve a presentarcelo.