La tastiera per iPhone di Seacrest si trova davanti i legali di BlackBerry

di Lorenzo Paletti Commenta

typoblackberry

Ryan Seacrest è un celebre conduttore radiofonico americano che ha un sogno: usare una tastiera BlackBerry con il suo iPhone. Per questo ha finanziato lo sviluppo di un simile accessorio – insieme ad alcune altre celebrità – a cui ha dato il nome di Typo. Typo sembra un’ottima tastiera. Una tastiera talmente buona, e talmente simile a quelle di BlackBerry, che la compagnia una volta nota come Research in Motion ha pensato bene di fare causa e Seacrest e al suo prodotto.

Annunciata solo lo scorso mese, la tastiera Typo è stata creata da Laurence Hallier e Ryan Seacrest (anche presentatore di American Idol), che avrebbe investito un milione di dollari nella sua creazione. Evidentemente non c’era niente che potesse soddisfare le necessità di Seacrest sul mercato.

In un pagina dedicata al prodotto, Seacrest spiega che buona parte delle persone che conosce portano in tasca due telefoni. Uno, un iPhone, per varie funzioni, e un secondo, dotato di tastiera, per effettuare il lavoro sporco di rispondere alle mail e tenere la normale corrispondenza.

BlackBerry, però, pensa che Typo abbia copiato il design delle sue tastiera, e ha così depositato una causa legale al Northern District della California:

Questa è una violazione della iconica tastiera BlackBerry, e intendiamo difendere in maniera vigorosa la nostra proprietà intellettuale contro ogni compagnia che cerchi di copiare il nostro design unico. Dall’inizio, BlackBerry ha sempre dato grande attenzione all’offerta delle sue tastiere che combinano un grande design all’eccellenza ergonomica. Siamo compiaciuti dal desiderio di aggiungere un tastiera come la nostra su altri smartphone, ma non tollereremo questa attività senza ottenere un compenso onesto per avere utilizzato la nostra proprietà intellettuale e la nostra innovazione tecnologica.

Typo dovrebbe fare il suo debutto durante il CES dei prossimi giorni, e rimane tutt’ora disponibile per il pre-ordine a 99 dollari.

[via]