Kingston Wi-Drive, la recensione di TAL

di Giuseppe Benevento 8

Kingston Wi-Drive 16 unboxing 01 - The Apple Lounge
Oggi vi parleremo di un prodotto interessante che ha la funzione di estendere la capacità dei vostri iDevice e non solo. Parliamo del Kingston Wi-Drive, un hard disk portatile che si collega a smartphone e tablet in Wi-Fi. La particolarità del Kingston Wi-Drive sta non solo nel poter incrementare notevolmente la capienza del vostro device preferito, ma è anche in grado di condividere i contenuti al suo interno con più utenti.

Il Wi-Drive di Kingston è attualmente disponibile nei tagli da 16 GB e da 32 GB ed ha dimensioni, e soprattutto peso, talmente ridotti che lo rendono incredibilmente portabile ovunque. Anche in tasca nel cappotto, nella giacca, nei pantaloni o nella borsetta. La versione di cui vi parleremo oggi è quella da 16 GB che nell’aspetto, nelle dimensioni e nelle funzionalità è uguale a quella da 32 GB.

Il packaging del prodotto è sicuramente molto abbondante per ciò che contiene e cioè il Kingston Wi-Drive, un foglietto pieghevole con le istruzioni (incredibilmente semplici) in diverse lingue ed un cavo di ricarica USB-microUSB. Il Wi-Drive si presenta di colore nero lucido (unico disponibile) e dal design accattivante ed ergonomico. È infatti molto comodo da tenere in mano ed al tatto, oltre che alla vista, restituisce l’idea di un prodotto prestigioso.
Kingston Wi-Drive 16 unboxing 02 - The Apple Lounge

Le sue dimensioni, come accennavamo, lo rendono molto simile ad uno smartphone e, pertanto facile da portare sempre con se. Il peso è invece nettamente a favore del prodotto oggetto della recensione: parliamo di circa 80 grammi per la versione da 16 GB. Il Kingston Wi-Drive ha nell’estetica solo un paio di particolarità che non lo rendono maniacalmente simmetrico come spesso sono i prodotti designed in Cupertino e da cui nacque la leggenda (o verse era verità?) dei MacBook voluti da Steve Jobs. In particolare la porta miniUSB (si può notare dove è posizionata osservando la parte alta del Wi-Drive), così come un led verde posto sotto il logo che segnala l’utilizzo della memoria interna, non sono perfettamente centrati. Questo sicuramente per esigenza progettuali.
Kingston Wi-Drive ed iPhone (3GS) - The Apple Lounge

Kingtson Wi-Drive collegato al Mac - The Apple LoungeIl Kingston Wi-Drive è incredibilmente semplice da utilizzare. Le istruzioni sono riassunte in sette brevissimi punti. Riassumendo ulteriormente, dopo averlo caricato basta collegarlo al proprio Mac (o PC) col cavo in dotazione. Sul desktop del Mac compariranno due icone, come mostra nell’immagine sulla sinistra. I dati che si vuole memorizzare sul Kingston Wi-Drive (le estensioni consentite sono AAC, MP3, WAV, m4v, mp4, mov, Motion JPEG (M-JPEG), AVI, jpg, bmp, tiff, pdf, doc, docx, ppt, pptx, txt, rtf, xls) vanno semplicemente tagliati/copiati ed incollati o, ancora, trascinati, all’interno dell’icona Kingston simile a quella che il Mac carica ogni volta che si inserisce un disco USB.

Il passo successivo, dopo il trasferimento dei dati sul Kingston Wi-Drive, sta nell’espulsione delle due icone di cui sopra, il distacco dal Mac e l’accensione. Accensione e spegnimento del Kingston Wi-Drive avvengono tramite un discreto pulsante posto sul lato destro che quando il disco è operativo diventa di colore verde.
Kingston Wi-Drive spento e acceso - The Apple Lounge

Kingston Wi-Drive App per iPhone, iPod touch e iPad - The Apple Lounge Per usage Wi-Drive col proprio iDevice è necessario però avere installato su questo l’apposita applicazione distribuita gratuitamente su App Store: Wi-Drive. L’app, compatibile con iPhone, iPod touch e iPad a patto che si usi iOS 4.2 o successivo, è conditio sine qua non per usufruire del Kingston Wi-Drive che creerà una connessione wireless 802.11 g/n per dialogare con l’iDevice. A questo punto basta semplicemente andare sul proprio iDevice su “Impostazioni” alla voce “Wi-Fi” e selezionare la rete Wi-Drive. Ultimo passo, l’avvio dell’app scaricata che, in circa 15-20 secondi connetterà l’iDevice al Kingston Wi-Drive. L’app ha un’interfaccia molto semplice, ma anche scarna. Con l’app Wi-Drive installata, fino a tre utenti potranno usufruire dei contenuti memorizzati sul Kingston Wi-Drive. Immaginate ad esempio di trovarvi in viaggio con la famiglia o degli amici e di voler fruire di contenuti diversi memorizzati sul Kingston Wi-Drive. Potreste, ad esempio, vedervi un film su iPad, mentre i vostri compagni di viaggio ascoltano musica o leggono un e-book. Tutto contemporaneamente.
Kingston Wi-Drive connesso con iPhone - The Apple Lounge

Ovviamente Kingston non ha dimenticato di fornire la possibilità di aggiornare il prodotto o impostarlo secondo le esigenze dell’utente. Si può naturalmente scegliere di proteggere i dati inseriti nel Kingston Wi-Drive usando una password per la rete che il prodotto crea, oppure scegliere il canale di trasmissione, la visibilità della rete stessa ed altro ancora.
Kingston Wi-Drive, schermata per le impostazioni che si possono dare tramite iPhone - The Apple Lounge

L’unica cosa che ci era un po’ dispiaciuta del Kingston Wi-Drive era la compatibilità limitata a dispositivi iOS based come indicato sul sito del produttore e sulla scatola del prodotto. Abbiamo però pensato, poi, che in un mondo in perpetual beta le produzioni ed i rilasci di software ed app avvengono ad una velocità di gran lunga superiore a quella con cui vengono aggiornati packaging e pagine web. Grazie ad una piccola ricerca sull’Android Market abbiamo trovato la Wi-Drive App in versione beta per Android. Subito installata su un HTC Desire S, l’app, seppure in beta, si è comportata molto bene, proprio come quella per iOS. Anzi, ci è sembrata anche più reattiva. Abbiamo usato in contemporanea il Kingston Wi-Drive con iPhone ed HTC Desire S e ne siamo rimasti molto soddisfatti. Nonostante due device stessero usando il Kingtson Wi-Drive, non abbiamo riscontrato né problemi né rallentamenti. Nell’immagine di seguito potete vedere l’elenco di alcune foto che abbiamo caricato sul Kingston Wi-Drive e, sebbene, il peso delle immagini si aggiri tra i 4 ed i 5 MB, il caricamento di queste ultime (ve ne risparmiamo la visione) è stato quasi immediato su entrambi i device usati in contemporanea.
Kingston Wi-Drive con iPhone e HTC Desire S mentre è mostrato l'elenco dei file - The Apple Lounge

Infine, la garanzia. Come indicato anche sulla scatola del Kingston Wi-Drive, la garanzia del produttore è di un anno con supporto tecnico attivo 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. Ovviamente, nel nostro Paese, è possibile usufruire di un secondo anno di garanzia legale offerto dal venditore per gli acquisti senza partita IVA. Il prezzo del Kingston Wi-Drive, al momento in cui scriviamo, è di € 79,00 IVA incl. per la versione da 16 GB e di € 139,00 IVA incl. per la versione da 32 GB.
Kingston Wi-Drive garanzia di un anno del produttore - The Apple Lounge

In conclusione, il Kingston Wi-Drive ci ha davvero stupiti positivamente e soddisfatti. Dopo l’uso del prodotto abbiamo pensato seriamente a trovare qualcosa che davvero non ci avesse convinto e non l’abbiamo trovata. Le uniche note stonate, a voler essere pignoli, stanno, come già accennato, nel packaging un po’ troppo abbondante che potrebbe essere ridotto rendendolo più eco-friendly, nella mancanza di simmetria della porta miniUSB e, infine, nella mancanza di una versione da 64 GB del Kingston Wi-Drive.

Alla luce di quanto fin qui descritto, non possiamo che consigliarvi vivamente il Kingston Wi-Drive se volete estendere la capacità dei vostri device iOS ed Android e condividere i vostri contenuti preferiti con amici/parenti. Ci avviciniamo al Natale 2011 ed il Kingston Wi-Drive potrebbe essere una valida idea per farvi o fare un regalo.

Conoscevate già il Kingston Wi-Drive? Lo avete già o avete intenzione di compralo? Come sempre, ditecelo nei commenti.


Prodotto: Kingston Wi-Drive 16 GB
Prezzo: € 79,00 + s.s.
Dove trovarlo: CE group
Giudizio: 9.5/10. Un ottimo prodotto che può essere usato con una molteplicità di device di cui fino a 3 contemporaneamente. Estremamente portabile è la perfetta soluzione per chi vuole aumentare la capienza di storage del proprio smartphone e/o tablet. Altamente consigliato!