iPhone: video recording in iPhone OS 3.0

di Michele Baratelli 6

Mancava qualcosa, all’interno di iPhone OS 3.0, per riuscire a saziare gli appetiti più raffinati dei tantissimi utilizzatori del melafonino. Dopo l’insperata presenza del tethering e degli MMS, ecco che sembra essere arrivato anche il dessert: dall’immagine qui sopra proposta, infatti, con il nuovo firmware iPhone OS 3.0 sarà possibile fare upload di video all’interno di MobileMe. Upload di video?

Sembra che grazie al nuovo iPhone OS 3.0, magari proprio attraverso uno dei segretissimi nuovi modelli di iPhone che Apple presenterà questa estate, si potranno girare dei filmati. Sembra così essere finita un’altra telenovela che insieme agli MMS ha tenuto banco per quasi due anni. Che Apple si sia stufata di ricevere lamentele dai propri fedelissimi utenti?
Quelli di Engadget, anche questa volta, hanno fatto un’interessantissima scoperta: questa schermata è apparsa mentre tentavano di caricare alcune foto su MobileMe. Secondo l’autorevole sito tutto ciò è privo di valore perché si tratterebbe di un errore di battitura e non una prova certa della possibilità di registrare video con iPhone.

Di parere contrario è invece MacRumors: secondo Arn, infatti, questa sarebbe la “prova provata” che la prossima generazione di iPhone permetterà di registrare video. Non si tratterebbe quindi di un errore di battitura ma solo di un errore nel posizionamento della pagina: quindi video in arrivo.

Apple, durante l’evento di presentazione di iPhone OS 3.0, non ha fatto trapelare la minima indiscrezione riguardo a una revisione hardware del melafonino per la prossima estate ma è lecito aspettarsi alcune novità. Se la presenza della connettività 3G e del modulo GPS hanno convinto i precedenti acquirenti di iPhone ad acquistare anche il nuovo modello, la prossima generazione del telefono con la meletta dovrà contenere assolutamente qualcosa che svolga lo stesso compito.

Ecco che, proprio in quest’ottica, un nuovo melafonino con un processore più potente e la possibilità di registrare video diventerebbe appetibile per chi attualmente telefona con un iPhone 3G e possiede anche un iPhone 2G che tiene nel cassetto “per le emergenze“.