iPhone OS 3.0 disponibile al download

di Michele Baratelli 142

Dopo un pomeriggio passato insieme nell’attesa del rilascio del nuovo sistema operativo per il melafonino, iPhone OS 3.0 è finalmente disponibile per il download. Tutto quello che si deve fare è collegare il proprio iPhone al computer e, una volta aperto iTunes, cliccare su “Verifica Aggiornamenti” (qualora iTunes non indicasse autonomamente la disponibilità del nuovo firmware).

Da parte di tutta la redazione di TAL, buon download. A seguire qualche prima indicazione sull’aggiornamento al nuovo sistema operativo iPhone OS 3.0.

Per i possessori di iPod touch il nuovo aggiornamento costa 7,99 euro. Ecco il link.

Ecco alcuni semplici “avvisi” che hanno il modesto scopo di far capire agli attuali possessori di un iPhone se sia il caso o meno di aggiornare immediatamente il proprio dispositivo: mi riferisco particolarmente a coloro che hanno tra le mani un iPhone 2G o un iPhone 3G estero.

Possessori di iPhone 3G italiano senza Jailbreak: una volta concluso l’aggiornamento, otterrete un iPhone perfettamente funzionante con la novità della presenza del nuovo sistema operativo iPhone OS 3.0.

Possessori di iPhone 3G italiano con Jailbreak: una volta concluso l’aggiornamento, otterrete un iPhone perfettamente funzionante con la novità della presenza del nuovo sistema operativo iPhone OS 3.0. Non saranno presenti Cydia e Installer: bisognerà attendere il rilascio della nuova versione di QuickPwn o PwnageTool da parte del DevTeam. Questione di poco tempo.

Possessori di iPhone 3G estero funzionante con le sim italiane grazie a yellosn0w: non aggiornare immediatamente, pena un iPhone 3G temporaneamente non più funzionante. Anche in questo caso bisogna attendere le nuove direttive del DevTeam così da poter godere del nuovo iPhone OS 3.0 in piena libertà.

Possessori del vecchio iPhone 2G Edge: non aggiornare immediatamente, pena un iPhone 2G temporaneamente non più funzionante. Molto probabilmente se si clicca su “Aggiorna” e non su “Ripristina” si ottiene un iPhone 2G con OS 3.0 perfettamente funzionante ma privo di Cydia e Installer. Il consiglio è sempre quello di aspettare la nuova versione di QuickPwn o PwnageTool da parte del DevTeam.