iPhone, cinque nomi alternativi presi in considerazione da Apple

di Davide Leoni Commenta

iPhone 2007

Nel corso di un recento seminario sul marketing tenuto dall’Università dell’Arizona Ken Segall ha rivelato alcuni nomi alternativi vagliati da Apple per il primo iPhone. Come sostiene (anche) Jony Ive il nome è fondamentale per il successo di un prodotto e per fortuna Apple ha optato per la scelta più logica, evitando nomenclature orribili.

Tra i vari nomi presi in considerazione da Apple c’erano “orrori” del calibro di Mobi, TelePod, TriPod, MicroMac e persino iPad. Ecco il loro significato:

  • TelePod – Una variante di “Telephone” con un suffisso che avrebbe permesso al pubblico di associare immediatamente il prodotto alla Apple e al marchio iPod.
  • MicroMac – Come sopra, Apple aveva considerato questo nome poichè la parola Mac sarebbe stata subito associata alla casa di Cupertino.
  • TriPod – Un mix tra iPod, telefono e computer, questo era il primo iPhone: da qui l’ipotesi del nome TriPod, fortunatamente scartato.
  • Mobi – Semplicemente l’abbreviazione di Mobile, personalmente non credo di aver mai sentito un nome più brutto per un cellulare.
  • iPad – Anche il nome iPad è stato preso in considerazione per il telefono ma è stato poi “riciclato” per il primo tablet Apple.

Alla fine questi nomi sono stati scartati e Steve Jobs ha optato per un più semplice “iPhone”, forse banale ma la storia ha dato ragione ad Apple visto che sei anni dopo iPhone è uno dei marchi più conosciuti sul pianeta, scusate se è poco.

[via]