iPhone: StyleTap annuncia 20000 applicazioni in arrivo

di Michele Baratelli 5

StyleTap Inc. ha reso pubblici, qualche giorno fa, i piani per portare sul mercato una versione di “CrossPlatform” per iPhone e iPod Touch che porteranno immediatamente oltre 20000 applicazioni mobili compatibili per questi popolari dispositivi. Ulteriori informazioni su CrossPlatform, compreso il modo in cui sarà commercializzato e venduto, saranno rese disponibili ai primi di luglio 2008.



La società ha annunciato che lo staff di StyleTap sarà presente alla Apple Worldwide Developers Conference a San Francisco dal 9 fino al 13 Giugno, e, sarà disponibile per rispondere alle domande degli sviluppatori di applicazioni mobili interessati a saperne di più su CrossPlatform per i dispositivi Touch di Apple. CrossPlatform non è altro che un emulatore del sistema operativo Palm che StyleTap vuole portare su tutti i vari dispositivi mobili: è già presente su Windows Mobile e presto lo sarà su Symbian.


Nel febbraio 2008, al fine di determinare il livello di interesse, StyleTap pubblicato un video su YouTube e Viddler che mostrava un prototipo sperimentale di “StyleTap CrossPlatform” in esecuzione su un iPod Touch. La risposta è stata immediata e schiacciante perché i video sono stati visti più di 800000 volte e la società ha inoltre ricevuto molte E-mail sia dagli utenti finali che dagli sviluppatori di applicazioni: tutti quanti esprimevano un grande interesse ad avere un tale prodotto disponibile. Se lo avevate perso, ecco il video.



L’iPhone è uno dei nuovi dispositivi mobili più ricercati là fuori“, ha detto Gregory Sokoloff, Amministratore Delegato di StyleTap Inc, “E la risposta al nostro video ci ha convinto che molti di noi, molti consumatori e molte imprese, andranno ad acquistare iPhone se potranno continuare ad usare le applicazioni a cui erano abituati“.


Tecnicamente, StyleTap CrossPlatform si integra in modo ottimale con iPhone: il potente processore e il grande schermo consentono alle applicazioni scritte per i dispositivi Palm OS l’esecuzione a pieno ritmo e a piena risoluzione. La tecnologia Touch Screen di iPhone e iPod Touch lavora in modo molto naturale con le applicazioni mobili originariamente progettate per i dispositivi touch-screen di Palm.


Applicazioni mobili molto popolari sono state scritte da persone appassionate che hanno usato la loro esperienza per crearne alcune estremamente utili. Tuttavia, alcune di queste stesse persone non riuscirebbero a “starci dentro” per via del tempo, dei costi e dei rischi sostenuti per il “porting” di queste applicazioni ad altri sistemi operativi mobili, in particolare in ora che il numero di sistemi operativi continua a moltiplicare in quanto il mercato diventa sempre più frammentato. StyleTap CrossPlatform risolve questo problema.


StyleTap CrossPlatform” offre agli sviluppatori il meglio di entrambi i mondi: senza modifiche, e quindi senza ulteriore lavoro richiesto da parte loro, gli sviluppatori possono ora vendere le loro applicazioni a milioni di altri utenti che utilizzano altri dispositivi in esecuzione StyleTap CrossPlatform. Tuttavia, se essi non desiderano utilizzare le caratteristiche uniche di nuovi dispositivi, StyleTap CrossPlatform fornisce estensioni semplici che danno loro l’accesso a tali capacità, senza dover completamente ri-scrivere o convertire le loro applicazioni.


StyleTap CrossPlatform ha dato la possibilità, agli sviluppatori di applicazioni originariamente scritte per dispositivi Palm OS, di distribuire le proprie applicazioni su milioni di palmari e smartphone con Microsoft Windows Mobile. Queste stesse possibilità saranno presto disponibili per le centinaia di milioni di utenti con gli smartphone basati sulla piattaforma Symbian OS, con l’imminente rilascio di StyleTap CrossPlatform per Symbian OS, attualmente in beta testing.


A questo punto non ci resta altro che aspettare ulteriori comunicazioni e sviluppi: la possibilità di avere così tante applicazioni disponibili da subito è interessante, anche se, con l’avvento di AppStore arriveranno tante nuove idee che probabilmente ci faranno dimenticare le 20000 di StyleTap.


[via]