iPhone 6C, compare la prima scocca in plastica

di Andrea "C. Miller" Nepori Commenta

Un terzo iPhone a completare la gamma con un'offerta più economica, volta a conquistare la fascia media del mercato. Sono i piani di Apple per il 2015, secondo le indiscrezioni più recenti. A conferma di questo possibile scenario dalla Cina arrivano le prime foto della scocca di un presunto iPhone 6C.

Un nuovo iPhone in plastica, meno costoso, da lanciare assieme all’iPhone 6S e all’iPhone 6S plus. Questi sarebbero i progetti di Cupertino per il line-up 2015, che debutterà probabilmente verso settembre.
Se ne era già parlato con insistenza nei giorni scorsi ed era già spuntato un nome: iPhone 6C. Ora ci sono delle foto, scattate dal distributore di parti di ricambio cinese Future Supplier, che sembrano confermare questa ipotesi.

iPhone-6c-Rear-Bottom-800x600

L’azienda cinese ha messo le mani su una strana scocca in plastica rosa, molto simile a quella di un iPhone 5C ma con almeno un paio di differenze rilevanti rispetto al modello “economico” lanciato nel 2013.

In primis il foro per il LED, non più circolare come nell’iPhone 5C ma rettangolare e stondato come quello dell’iPhone 5S. Poi i fori degli altoparlanti, in basso, più numerosi rispetto al modello del 2013 e disposti su due righe. Anche in questo caso una chiara analogia con l’iPhone 5S. Facile fare due più due a questo punto: l’eventuale iPhone 6C che Apple potrebbe presentare quest’anno sarà un iPhone 5S con involucro in plastica.

iPhone-6c-RearUna strategia basata sull’introduzione di un nuovo modello entry-level in plastica avrebbe perfettamente senso per ampliare in maniera coerente l’offerta, in continuità con la gamma attuale. iPhone 5S potrebbe andare in pensione, sostituito da iPhone 6C. Ad iPhone 6 il compito di coprire la fascia media. iPhone 6S e iPhone 6S Plus, le due vere novità, a completare il gruppo.

Da notare che l’introduzione di un iPhone 6C segnerebbe, di fatto, un ritorno allo schermo da 4″, o meglio: una chiara indicazione della volontà di non archiviare ancora i vecchi display, più piccoli, cui alcuni utenti sono ancora affezionati.

La presenza nella gamma di un iPhone economico (che comunque non costerà meno di quanto non costi oggi un iPhone 5C) è importante anche e soprattutto per i mercati emergenti (Cina, ma anche India), sempre più importanti per le vendite globali dello smartphone Apple.

Gli scettici potrebbero suggerire che la scocca mostrata da Future Supplier possa appartenere ad un vecchio prototipo di iPhone 5C, scartato a suo tempo, ma la tempistica con cui sono saltate fuori le prime foto in questo periodo lascia intuire diversamente.

Non è da escludere, infine, che iPhone 6C e iPhone 6S e 6S Plus possano arrivare sul mercato in tempi differenti. Il primo magari a giugno, in occasione della WWDC, gli altri due a settembre, in linea con il refresh annuale della gamma. Ma in questo caso siamo nel campo delle pure speculazioni e un lancio unico, verso fine-estate inizio-autunno, rimane l’ipotesi più sensata.

[via]