iPhone 6 e iPhone 6 Plus in altri 36 Paesi entro fine mese

di Andrea Corsi Commenta

Apple ha reso nota la roadmap di diffusione di iPhone 6 e iPhone 6 Plus, che raggiungeranno 36 nuovi Paesi entro la fine di ottobre. In vista della diffusione in 115 Paesi entro la fine del 2014, si prepara ad essere l'iPhone con il rollout più veloce di sempre.

Nella giornata odierna Apple ha rivelato che iPhone 6 e iPhone 6 Plus, i nuovi iPhone da 4.7“ e 5.5” rispettivamente, saranno presto disponibili in altri 36 Paesi.

iphones630pxhedimg

Dopo i Paesi della prima fascia e quelli della seconda fascia (tra cui l’Italia), i nuovi smartphone top di gamma di Cupertino raggiungeranno 36 nuovi Stati dislocati tra Europa, Asia, Medio Oriente, America Latina ed Africa per raggiungere un totale di 69 Paesi entro la fine di ottobre.

L’obiettivo di Apple è quello di raggiungere i 115 Paesi entro la fine di quest’anno, in modo tale da rendere il rollout dei nuovi iPhone il più veloce di sempre.

Da segnalare l’arrivo di iPhone 6 e iPhone 6 Plus in Cina il 17 ottobre; ma per gli amanti delle date, riportiamo tutte quelle di commercializzazione coi relativi Paesi per il momento rese note:

  • venerdì 17 ottobre: Cina, India e Monaco
  • giovedì 23 ottobre: Israele
  • venerdì 24 ottobre: Antille francesi, Groenlandia, Malta, Polonia, Repubblica Ceca, Riunione (isola) e Sudafrica
  • giovedì 30 ottobre: Bahrain e Kuwait
  • venerdì 31 ottobre: Albania, Bosnia, Corea del Sud, Croazia, Estonia, Grecia, Guam, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macao, Macedonia, Messico, Moldavia, Montenegro, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Thailandia, Ucraina e Ungheria