iPhone 5: le tariffe di Tre, Tim e Vodafone

di Andrea "C. Miller" Nepori 9

Da oggi l’iPhone 5 è finalmente disponibile anche in Italia. I più audaci si sono accampati presso gli Apple Store per acquistare il dispositivo non appena i negozi apriranno i battenti.
L’iPhone 5 è disponibile non solo a prezzo pieno, ma anche in abbonamento, con i tre principali operatori del nostro Paese (l’escluso è ancora una volta Wind). Vediamo insieme quali sono le tariffe disponibili con Tre, Tim e Vodafone.

Un dato che accomuna le offerte dei tre operatori è la durata dei contratti da sottoscrivere per ottenere l’iPhone 5:  il vincolo è di 30 mesi, ovvero due anni e mezzo. Abbiamo certezze per quanto riguarda Vodafone, poi, ma sicuramente TIM e Tre Italia riservano le offerte più convenienti (con sconti sul prezzo o agevolazioni) solamente ai clienti che sottoscrivono un nuovo contratto con la portabilità del numero da altro operatore.

L’offerta di TIM

La TIM offre 4 piani tariffari: Tutto Compreso 250,  Tutto Compreso 500, Tutto Compreso 1000 e Tutto Compreso 1500, che variano a seconda del totale di minuti di chiamata disponibili. Oltre al prezzo dell’abbonamento è possibile inserire l’opzione FULL per Internet e SMS (opzione per modo di dire, visto che non avrebbe senso comprare un iPhone 5 senza connessione ad Internet annessa).

Va considerata nell’equazione anche la rata per l’acquisto del terminale, che varia a seconda dell’abbonamento sottoscritto. Il contributo iniziale per iPhone 5 è di 0 euro per le versioni da 16 e 32GB, mentre vanno sborsati 99€ per la versione da 64GB. Ecco di seguito lo schema completo.

L’offerta di 3 Italia

Sono quattro anche i piani tariffari offerti per iPhone 5 da 3 Italia. Si parte con la Top 400, per poi passare alla 800, alla 1600 e alla 3000. Anche in questo caso le cifre indicano i minuti di chiamata disponibili.
Tutte le offerte, a differenza di quanto avviene per TIM, comprendono 2GB di traffico dati e gli SMS. Il contributo iniziale è di 0 euro per tutti gli abbonamenti per la versione da 16GB di iPhone 5, mentre l’iPhone 5 64GB è disponibile a zero solamente con la Top 3000 da 69€ al mese.
Ecco lo schemino completo:

Il comunicato ufficiale di Tre Italia specifica che senza la portabilità del numero i canoni mensili hanno un costo di 49€ con Top 800, di 59€ con Top 1600 e di 79€ con Top 3000.

L’offerta Vodafone

Vodafone è l’unico dei tre operatori che, nel momento in cui scriviamo, non ha ancora aggiornato il proprio minisito dedicato all’iPhone 5 con le tariffe disponibili.

Dalle informazioni che abbiamo potuto ottenere fino a questo momento, l’operatore che è tutto intorno a noi offre due opzioni tariffarie per iPhone 5 con le quali si può scegliere uno dei tre terminali: a variare è solamente il costo del contributo iniziale.

Le due tariffe sono:

  • Relax – 49€ mese, con minuti e SMS illimitati verso tutti, e 2GB di Internet. Vanno aggiunti 5€ di costo mensile e 5,16 di tassa governativa, il che significa che il costo reale di questo abbonamento è di 59,16€ al mese.
  • Relax Completo – 69€ mese, con minuti e SMS illimitati verso tutti, 5GB di Internet, 500 minuti di chiamate verso paesi europei e 500Mb di traffico dati in roaming europeo. Nessun costo mensile per il telefono, ma c’è la tassa, quindi il totale è in realtà di 74,16€ al mese.

Vodafone è l’unico operatore che non offre iPhone con il contributo iniziale a 0 euro. Per acquistare il telefono è comunque necessario sganciare subito cifre abbastanza sostanziose.

Per il piano Relax:

  • iPhone 5 16GB – 69€
  • iPhone 5 32GB – 169€
  • iPhone 5 64GB – 269€

Per il piano Relax Completo:

  • iPhone 5 16GB – 5€
  • iPhone 5 32GB – 99€
  • iPhone 5 64 GB – 199€

Anche nel caso di Vodafone, è bene ricordarlo, il capestro contratto ha la durata di 30 (interminabili) mesi.