iPhone 3GS con 3Italia: che tariffe

di Michele Baratelli 69

Finalmente è arrivata prepotentemente un po’ di sana concorrenza anche per quanto riguarda il settore iPhone: ultimamente TIM e Vodafone, con i prezzi di iPhone 3GS, hanno dato proprio il peggio di loro stesse. La mancia di 20 euro (per alcuni addirittura una sorta di pizzo) rispetto al prezzo di vendita ancora non mi va giù. Meno male allora che è arrivata 3Italia a salvarci dalle grinfie del malefico duopolio della telefonia mobile italiana. Un colpo davvero azzeccato da parte di TRE: iPhone in abbonamento a “tariffe popolari”, o presunte tali, e proposto ad un prezzo equo in versione ricaricabile.

Certamente con i costi globali di iPhone offerti da 3Italia si è fatto un passo avanti: questo è fuori discussione. iPhone è proposto senza vincoli allo stesso prezzo di vendita dell’Apple Store e a prezzi “più popolari” anche nelle versioni “Abbonamento” e “Ricaricabile vincolata“.

I bundle offerti da 3Italia sono decisamente, mostruosamente, incredibilmente, più vantaggiosi dei rispettivi piani di TIM e Vodafone: più minuti, più SMS (ma attenzione, anche MMS) e una quantità di traffico dati mensile decisamente notevole.

Con 499 euro ci si porta a casa un iPhone 3GS con obbligo di ricarica mensile di 10 euro (e traffico internet omaggio fino a fine 2009): costo totale dell’operazione 739 euro. Considerando che con i 10 euro al mese si usano per il traffico telefonico e non sono un canone, un altro punto a favore di TRE rispetto al duopolio.

Invito però tutti a ragionare sul vincolo contrattuale dei 24 mesi: se in questo caso sembra possibile “sopportare” l’obolo fisso mensile (i 10 euro di partenza non sono poi una cifra così proibitiva), si tratta comunque di un impegno fisso al quale non ci si può sottrarre senza pagare una penale.

Apprezzo particolarmente questa mossa commerciale di 3Italia perché l’arrivo di iPhone nel suo listino ha proprio l’aria di puro marketing. Mi spiego meglio. Molti di noi hanno sempre guardato a TRE come ad un operatore che offre a prezzo stracciato telefoni “ganzissimi” vincolando però l’acquirente per 24 mesi secondo le diverse formule. Siamo sempre stati attratti ma spesso frenati prima del passo decisivo.

3Italia propone ora iPhone 3GS ad un prezzo stracciato così da spostare su di sé i riflettori: ci sarà sicuramente un boom dei contratti in abbonamento, un boom di ricaricabili vincolate e moltissimo interesse anche da parte di chi scartava TRE a priori.

A breve ci arriverà anche una risposta da parte di TIM e Vodafone? Difficile a dirsi ora, ma, non credo possa essere un qualcosa di immediato. Forza allora: leggiamo bene tutte le clausole del contratto e buon iPhone con 3Italia a tutti.