Come si contrabbandano gli iPhone in Cina

di Andrea "C. Miller" Nepori 1

In più di un'occasione abbiamo parlato del fenomeno degli scalper, in particolare asiatici, che acquistano iPhone negli Apple Store statunitensi al solo fine di importarli illegalmente in paesi asiatici (leggi Cina) dove gli iPhone sono rari o non sono commercializzati del tutto. Le immagini che arrivano dalla dogana al confine fra Cina continentale e Hong Kong illustrano uno dei metodi utilizzati dagli scalper per contrabbandare i telefoni.

Il soggetto delle foto è stato arrestato dalla polizia di frontiera cinese, che ha poi scattato queste immagini pubblicate da Sina News. L’uomo tentava di portare in Cina ben 94 telefoni Apple, sia iPhone 6 che iPhone 6 Plus, con una tecnica che viene chiamata “mobile armor” e che, a detta dei doganieri, è molto comune fra gli scalpers.

cinese iphone dietro

A tradire il contrabbandiere agli occhi della polizia di frontiera è stata la camminata impacciata e la rigidità robotica nei movimenti. Ciò che più stupisce è che il tizio, un cittadino di Hong Kong, sperava di passare indenne i controlli così agghindato. Possibile che qualche suo collega ci sia riuscito più di una volta, visto che il mercato grigio degli iPhone in Cina è ancora fiorente nonostante il dispositivo sia disponibile da tempo per l’acquisto legale. Tutti e 94 gli iPhone sono stati sequestrati dalla polizia cinese.

cinese iphone addosso

[via]