Reeder per iPhone si aggiorna, l’addio a Google Reader si avvicna

di Martina Oliva Commenta

La decisione del team di big G di chiudere Google Reader ha implicato un inevitabile sconvolgimento delle funzioni di numerose app per iOS e per OS X, inclusa Reeder, uno dei feed reader per iPhone, iPad e Mac più noti e utilizzati.

Aggiornamento Reeder iPhone

Qualche tempo fa Silvio Rizzi, lo sviluppatore di Reeder, aveva fatto sapere che avrebbe provveduto a rilasciare nuove versioni dell’app che permettessero di utilizzarla anche senza un account Google.

Come promesso Reeder per iPhone è stata aggiornata alla versione 3.1, con l’introduzione di due interessanti ed utili novità.

La nuova versione dell’app permette di sfruttare un account Feedbin per tenere traccia dei propri feed RSS e può essere impiegata come lettore standalone. Per configurare l’utilizzo di Reeder con un account Feedbin è sufficiente accedere alla sezione Settings dell’app, selezionare la voce Add Account…, scegliere poi Feedbin ed immettere i dati richiesti.

Per quanto riguarda invece la possibilità di utilizzare Reeder come lettore standalone la procedura da eseguire è analoga a quella appena descritta ma dovrà essere selezionata la voce RSS al posto di Feedbin. Utilizzando Reeder come lettore standalone è anche possibile importare i feed da Google Reader (fino a luglio, naturalmente).

Da notare che per il momento la possibilità di sfruttare Reeder come lettore standalone è stata introdotta soltanto nella versione per iPhone e quindi la sincronizzazione diretta dei feed non è ancora supportata. Arriverà probabilmente dopo analogo aggiornamento delle app per Mac e iPad.

Gli utenti che già utilizzano Reeder sul proprio iPhone possono aggiornare l’app in maniera totalmente gratuita, tutti gli altri possono invece effettuarne il download da App Store al prezzo di 2,69 €.

Via | iDownloadBlog