Aò: a Roma se parla così!: i detti romaneschi sull’iPhone

di Nicola Strumia 4


Nome: Aò: a Roma se parla così!
Tipologia: Moda e Tendenze – Licenza: Commerciale
Requisiti: iPhone OS 3.0 o successivo
Prezzo: 1.59€

Aò: a Roma se parla così! è una simpatica applicazione che farà soprattuto gola agli utenti iPhone e iPod Touch di Roma. Questa applicazione riproduce infatti molti tra i detti romaneschi più simpatici, caratteristici e “coloriti”.

Caratteristiche e funzionamento di Aò: a Roma se parla così!

Il funzionamento di Aò: a Roma se parla così! è molto semplice, basterà che seguiate questa chiarissima indicazione in romanesco:

Con Aò: a Roma se parla così!, come specifica l’autore, è possibile generare e conoscere centinaia di tipiche espressioni in uso sia a Roma che in tutte le altre città del Lazio.
La musica di sfondo all’applicazione è un notissimo “jingle della canzone popolare romana” e anche le fasi di passaggio tra un detto e il successivo (basta scuotere l’iPhone) sono accompagnate da tipiche espressioni audio romanesche.
Di seguito vi lascio 3 dei detti in romanesco che a me sono risultati più simpatici; nei commenti segnalateci i vostri preferiti.



Con Aò: a Roma se parla così! possiamo anche condividere su Facebook le espressioni romanesche più divertenti: per fare ciò dobbiamo solo il tasto Pubblica su Facebook ed un messaggio verrà pubblicato sul proprio profilo.

Aò: a Roma se parla così! è un’applicazione assai simpatica, in futuro a mio parere sarebbe carino:

  • dare la possibilità agli utenti di segnalare nuovi detti ancora non inclusi nel database attuale
  • poter pubblicare anche su Twitter i detti preferiti
  • proporre nuovi dialetti (su nuove applicazioni naturalmente) di altre regioni d’Italia

Aò: a Roma se parla così!, versione 1.0, pesa 1.4 MB ed è stata realizzata da Giacinto Attanasio di Kiwi Studio (già autore di altre app di successo come iTotò, iScherzi e La Fattoria Parlante). Si può acquistare per 1.59 € sull’App Store.