A steve Wozniak non piace l’iPad Air

di Andrea "C. Miller" Nepori 10

Steve Wozniak non ha più alcuna influenza su Apple e sui prodotti dell’azienda, nonostante formalmente continui a rimanere un dipendente della società. Ciò non gli impedisce di continuare a commentare a suo modo ogni novità di Cupertino. I nuovi iPad Air non fanno eccezione e il giudizio è tranchant: a Woz non piacciono. Il motivo? Troppo poco spazio per gli episodi delle sue serie TV preferite.

Steve Woz Wozniak

Wozniak ha parlato dei nuovi prodotti Apple durante un’incontro all’evento Apps World di Londra. A questo giro il co-fondatore Apple non ha potuto seguire dal vivo la presentazione, come è sua abitudine, proprio perché in volo verso l’Europa. Si è subito messo in pari una volta arrivato in Inghilterra, però, ed ha subito capito che le novità non fanno per lui.

“Si, è più sottile,” ha detto Woz parlando dell’iPad Air, “ma io volevo più spazio. Non ho la banda larga a casa, quindi porto con me i miei media personali sull’iPad. Speravo che Apple proponesse un iPad da 256GB”.

L’elemento più sorprendente è il fatto che Steve non abbia una connessione decente nella sua casa di Los Gatos, in effetti. Come questo sia motivo sufficiente per sperare in un aggiornamento dell’iPad con 256GB, francamente non lo capiamo.
Nemmeno l’iPad mini piace a Woz, che lo trova troppo grande per essere un piccolo tablet.

Il nostro amato Woz, al quale continuiamo a voler bene nonostante certi segni recenti di un forte aggravamento della sua perenne regressione all’infanzia, è l’esempio classico del geek che esprime giudizi a partire dalla proprie necessità totalmente fuori dall’ordinario. Non sarebbe un problema, se certe esternazioni non finissero per indebolire la voce di un personaggio che ha fatto la storia e che vanta ancora un nutrito seguito nell’ambito della Apple Community.