Tariffe internet: consigli per la scelta giusta

di Redazione Commenta

Può capitare di non essere soddisfatti del proprio gestore di servizi internet per problemi di natura tecnica oppure semplicemente di tariffe. Negli ultimi anni, per fortuna, si sono affacciati sul mercato numerosi nuovi operatori garantendo di fatto migliori tariffe ed allo stesso tempo aumentando anche il livello dei servizi offerti.

tariffe internet

Chi si sta distinguendo particolarmente per le sue promozioni è senz’altro CoopVoce, l’operatore di telefonia del mondo Coop, il quale offre tariffe per comunicare o navigare su internet a basso costo, soprattutto nel caso di viaggi all’estero. A differenza della maggior parte degli operatori telefonici, CoopVoce permette di sfruttare tutti i GB della propria offerta attiva in tutta Europa gratuitamente. Se ti può interessare scopri le offerte internet mobile più convenienti direttamente accedendo al sito ufficiale.

Le tariffe internet degli operatori telefonici rappresentano una grande comodità: grazie a questi è possibile navigare sul web sfruttando la propria rete mobile, pagando però un prezzo che varia a seconda della promozione. Le tariffe non sono tutte uguali, poiché offrono servizi diversi, a seconda delle proprie necessità e preferenze. Come scegliere, tra tutte le offerte internet del momento, quella giusta?

Come scegliere la tariffa internet giusta

Prima di approfondire l’argomento, è necessario sapere che non esiste la tariffa internet perfetta. Come affermato precedentemente, ce ne sono molte che presentano servizi diversi, le quali possono soddisfare o meno le proprie esigenze. Innanzitutto, è necessario controllare se la tariffa desiderata è a volume, oppure a tempo.

La differenza tra queste due è che, nel primo caso, la tariffazione avviene in base alla quantità di megabyte utilizzati una volta che si effettua la navigazione web, come ad esempio le offerte giga; nel secondo caso, invece, avviene in base al tempo di navigazione su internet.

Le offerte internet mobile che presentano una tariffazione a volume sono ideali per coloro che devono semplicemente navigare su internet o utilizzare chat, poiché queste sono leggere. Sono indirizzati a quei clienti che hanno necessità di rimanere in contatto con i propri conoscenti o familiari quando devono fare un viaggio per scopi turistici. Quelle che presentano una tariffazione a tempo sono adatte a chi utilizza la rete dati per scaricare file, filmati, posta elettronica o naviga su siti web particolarmente pesanti. Questo tipo di tariffa è il più gettonato tra i lavoratori, poiché hanno necessità di lavorare online e rimanere in contatto con i clienti o con i colleghi.

Un consiglio che può sembrare banale, ma non lo è affatto, è quello di controllare i servizi offerti a parità di prezzo. In quel caso sarà possibile rendersi conto se vi è un vero e proprio risparmio o meno. Infine, oltre alle offerte solo internet, ci sono anche quelle all inclusive, le quali includono anche la possibilità di chiamare o mandare messaggi illimitatamente. Rappresentano un’ottima possibilità per ottenere più servizi a un prezzo estremamente basso.

Differenza tra abbonamento mensile e annuale

Oltre a controllare i servizi internet offerti dalla tariffa, è necessario anche vedere se questa è a rinnovo mensile o annuale. Il rinnovo mensile prevede il pagamento della tariffa ogni mese, mentre quello annuale prevede un singolo pagamento che però dà la possibilità di usufruire dell’offerta per ben 12 mesi. Vi è anche una bella differenza di costo, ma può anche accadere che l’abbonamento annuale presenti un prezzo più vantaggioso rispetto a quello mensile.

Come sempre, bisogna decidere in base alle proprie possibilità ed esigenze. Generalmente, l’abbonamento annuale è più conveniente, ma solo per chi ha certezza di utilizzare l’offerta per tutto l’anno. Se questo non fosse il caso, allora sarebbe consigliato puntare su un abbonamento mensile.

Conclusione

Scegliere una tariffa internet adatta alle proprie necessità non è sempre facile. Tuttavia, grazie ai consigli e alle informazioni riportate nell’articolo, scegliere sarà un po’ più semplice, poiché si avranno delle idee un po’ più chiare riguardo il mondo delle tariffe mobile.