Little Snitch arriva alla versione 2.0b7

di Michele Milanese Commenta

zz3d9fa62c.jpg

Little Snitch è un’applicazione sicuramente interessante per due categorie di persnone: i maniaci della privacy e i pirati informatici.
Offre infatti la possibilità di controllare rigorosamente quali applicazioni possono inviare dati su internet e quali no e per questo viene consigliata per bloccare l’accesso ad internet ad applicazioni che non ne hanno bisogno o ai programmi crackati che potrebbero comunicare col server del produttore per verificare la loro autenticità.

Little Snitch è attualmente in beta, ma già abbastanza stabile da poter essere utilizzato giornalmente per difendere la propria privacy.

zz668daed5.jpg

La nuova versione beta può essere provata per 30 giorni utilizzando la chiave di registrazione disponibile nel sito. Se dopo la prova siete diventati paranoici e volete continuare a controllare tutti i pacchetti di dati che lasciano il vostro computer il prezzo è ragionevole: 24.95$ per una licenza.

Se, invece, siete già fervidi utilizzatori di Little Snitch ecco cosa troverete di nuovo nell’attuale beta pubblica:

  • La history delle connessioni può ora essere copiata negli appunti
  • Nuovi menù contestuali
  • Performance migliorata, soprattutto quando si usano parecchie connessioni contemporanee come download torrent o Skype
  • Migliore gestione della memoria
  • Compatibilità con Front Row migliorata
  • La tipica rimozione di bug noti
  • Provatelo pure tranquillamente: non lo diremo a nessuno.