Il nuovo iMac con Retina 5K Display è arrivato

di Lorenzo Paletti 6

Phil Schiller ha da poco presentato la nuova generazione di iMac con Retina 5K Display. Il display con la maggiore risoluzione disponibile sul mercato, secondo Phil Schiller, sarà uno spettacolo per gli occhi. Disponibile da oggi per il modello di iMac da 27 pollici.

Evento-Apple-16-ottobre-20.07.36x600

Dopo una lunga attesa e mesi di indiscrezioni, Apple ha finalmente presentato il nuovo iMac con Retina Display. Nelle parole di Phil Schiller: “Non c’è mai stato un Retina Display come questo”.

Il nuovo Retina Display di iMac monta un dispay con risoluzione 5120×2880, per un totale di 14,7 milioni di Pixel. Secondo Schiller è il display con la maggiore risoluzione del mondo, e il nome lo dimostra. È il Retina 5K Display.

Un televisore Full HD ha una risoluzione che è circa 1/7 di quella del Retina 5K Display del nuovo iMac. Il Retina 5K Display ha il 67% di pixel in più anche dei nuovi televisori “Ultra HD” con schermi 4K.

La tecnologia che permette ad Apple di infilare un simile schermo dentro la scocca dell’iMac attualmente in commercio ha a che fare con diverse tecnologie avanzate che portano il Retina 5K Display per arrivare ad uno spessore totale di 5mm un consumo energetico inferiore del 30% rispetto alla precedente generazione di iMac.

Evento-Apple-16-ottobre-20.08.22x600

Ovviamente il nuovo iMac sarà uno spettacolo per gli occhi di chiunque lavori con video e fotografie, ma è certo che la pazzesca risoluzione del nuovo iMac si farà sentire anche nela semplice navigazione di pagine web.

Sul palco di Cupertino, come al solito, Philler ha lanciato anche un video di presentazione con gli ingegneri di Apple che hanno lavorato alla produzione del display del nuovo iMac, andando nei dettagli delle tecnologie richieste per creare una immagine vivida, con una risoluzione così alta e aggiornata in tempo reale.

È scontato che per muovere tutti quei pixel è necessario anche un hardware sotto la scocca di primo livello. Apple monta sul nuovo iMac un chip da 3.5 GHz Intel Quad-core i–5 eu una AMD Radeon R9 per la grafica nella versione base. Si tratta di un hardware sensibilmente migliore rispetto alal precedente generazione, che continua a montare una RAM da 8 GB.

Il tutto è combinato alla seconda generazione di Thunderbolt, che permette il trasferimento di dati a frequenze ancora maggiori e la solita tecnologia Fusion Drive, che unisce un disco allo stato solido ad un disco rigido per ottimizzare stoccaggio dati e lancio applicazioni su OS X.

Apple manterrà in commercio gli iMac da 21 e 27 pollici attualmente disponibili sul mercato, mentre il nuovo modello di iMac con Retina 5K Display sarà disponibile a partire da 2500 dollari solo sulla versione da 27’’. Il nuovo iMac sarà disponibile a partire da oggi.

Evento-Apple-16-ottobre-20.15.20x600