Sblocco (Jailbreak) iPod touch 2G disponibile: ecco redsn0w Beta

di Michele Baratelli 12

Dopo un’attesa durata mesi, il DevTeam ha rilasciato redsn0w per lo sblocco (Jailbreak) di iPod touch 2G. Niente più sblocco parziale, sblocco con cavo e Jailbreak con motorino d’accensione a parte: lo sblocco per iPod touch 2G è finalmente arrivato dal DevTeam. Ciò significa che quello che arriva nelle nostre mani è un tool testato e grantito dal gruppo di hacker burloni che da tempo tentano (con successo) di liberare dalle strette maglie di Apple i vari dispositivi touch. Sull’onda del rilascio di versioni Beta del firmware di iPhone, anche il DevTeam ha rilasciato redsn0w Beta: la versione per Mac è ancora priva dell’intuitiva interfaccia grafica ma è in grado di applicare perfettamente il Jailbreak al proprio iPod touch.

Saranno ora contenti tutti i possessori di iPod touch 2G: è ora possibile applicare il Jailbreak al proprio dispositivo attraverso un tool rilasciato dal DevTeam. Le soluzioni automatizzate presenti finora, su cui noi di TAL abbiamo volontariamente taciuto, erano dei tentativi più o meno maldestri di Jailbreak per iPod touch 2G da parte di alcuni gruppi indipendenti, alcune volte pure a pagamento.

La versione Mac di redsn0w (che trovate qui) distribuita oggi non si serve di una confortevole interfaccia grafica ma prevede l’utilizzo di Terminale (la classica linea dei comandi). Questa soluzione è temporanea: è lo stesso DevTeam, infatti, ad avvisare che a breve sarà disponibile una release di redsn0w adatta a tutti (“will be released sometime soon“). Molto probabilmente il codice di redsn0w sarà inserito all’interno di QuickPwn, rendendo così la nuova versione del programma una sorta di “dispensatore universale di Jailbreak”.

La versione di redsn0w che trattiamo oggi prevede la connessione al proprio computer dell’iPod touch in modalità DFU ed è disponibile per Windows, Linux e Mac. La versione Windows presenta un comodo file .exe, mentre la versione Mac richiede l’utilizzo di terminale. Se invece utilizzate Linux, sono indispendabili le librerie libcurl, bzip2, zlib, openssl, libusb e libpng; inoltre è presente ancora qualche bug relativo alla connessione USB di iPod touch.

Da questo pomeriggio iniziano i test redazionali di questa versione di redsn0w: tornate a trovarci per tutte le novità a riguardo.