Psystar insiste e lancia Rebel EFI

di Andrea "C. Miller" Nepori 41

rebelEFI

Psystar continua imperterrita sulla propria strada. L’azienda produttrice di cloni Mac, protagonista di un ormai arcinota disputa giudiziaria che la vede contrapposta ad Apple per violazione del copyright, ha sfornato un’altra novità, ma questa volta si tratta di un software e non di un altro modello di clone.

Rebel EFI, questo il nome del programma,permette di bypassare il controllo dell’EFI di Mac OS X e di installare il sistema di Apple su un comune PC. Il software permette inoltre di verificare la compatibilità dell’hardware installato con Mac OS X, nonché di eseguire l’installazione di altri sistemi operativi.

Rebel EFI non è gratuito (la versione completa costa 49,99$) ma è disponibile una versione di prova limitata a due ore di utilizzo. Adesso attendiamo due sviluppi: una nuova denuncia da parte di Apple nei confronti di Psystar, e l’arrivo sui canali “alternativi” del software. Sarà curioso vedere come reagiranno Pedraza e soci all’inevitabile diffusione di copie pirata del proprio software. Si appelleranno alle leggi sul copyright?