Un vecchio Mac SE/30 trasformato in server

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

L’incredibile modding del Mac SE/30 illustrato nel video che vedete qui sopra, è opera dell’hacker elettronico olandese Jeroen Domburg, tenutario del sito spritemods.com. Non uno smanettone qualunque, ma un vero e proprio hacker coi fiocchi, capace di trovate di altissimo livello tecnico. Il Mac SE/30 in oggetto, ristrutturato e letteralmente resuscitato come server casalingo con l’uso di una Seagate Dockstar, di un processore da 1.2 GHz e un paio di porte USB 2.0, è il suo capolavoro.

Un vero lavoro di fino con particolari incredibili come il floppy disk che ancora funziona ma che è stato modificato per poter leggere delle schede SD. Il floppy drive non è stato semplicemente sostituito ma riutilizzato grazie ad un meccanismo messo a punto da Sprites che da solo vale tutto il progetto. Qui un video specificamente dedicato alla modifica del floppy. L’attenzione ai dettagli è spasmodica tanto che il bravo hacker non si è limitato a riutilizzare il case e la tastiera del SE/30 così com’erano ma ha provveduto a riportarle allo splendore originale eliminando la patina giallognola della plastica con alcuni appositi procedimenti chimici.

Sul sito trovate tutti i passaggi della realizzazione di questo vero e proprio gioiellino.