Connettore Lightning, un gruppo di hacker ne ha aggirato la sicurezza

di Giovanni Biasi 2

Da adesso, gli hacker saranno in grado di accedere direttamente al debug del kernel dei dispositivi iOS, velocizzando teoricamente le operazioni di hacking e jailbreak.

lightning hack

Questa è potenzialmente una notizia molto importante per la community dell’hacking, e, di conseguenza, del jailbreak dei dispositivi iOS. Nonostante nell’immediato non cambi nulla, alcuni hacker sono riusciti a penetrare nelle difese del connettore Lightning di Apple, il connettore proprietario presente in tutti i device iOS a partire iPhone 5, che ha sostituito il vecchio a 30-pin. Ma cosa vuol dire questo, per la precisione, per la community dell’hacking di iOS?
L’hacker tedesco Stefan Esser, conosciuto meglio nella community come i0n1c, ha recentemente twittato un link che punta a un post pubblicato sul blog francese Ramtin Amin, che va molto nel dettaglio riguardo i passi da compiere per aggirare la sicurezza del connettore. 

Nello specifico, adesso gli hacker hanno accesso al debug del kernel, esattamente come succedeva con i vecchi connettori a 30-pin, quelli che abbiamo visto in uso fino all’iPhone 4S. Ovviamente questa cosa non dà per scontate le uscite immediate dei jailbreak delle nuove versioni di iOS e dei nuovi dispositivi; vuol dire soltanto, avendo ora gli hacker un accesso più semplice al debug del kernel, avranno anche meno difficoltà a risolvere gli errori in fase di jailbreak.

Fino ad ora, gli hacker che lavorano al jailbreak (come TaiG e Pangu, tra gli altri) hanno trovato metodi alternativi per i loro scopi, e questa nuova disponibilità di accesso significa che ora più hacker avranno la possibilità di ricercare exploit per jailbreak futuri (e ciò significa di conseguenza un’attesa minore per il rilascio dei jailbreak delle nuove versioni).

Nonostante una notizia del genere non significhi molto per l’immediato futuro, si tratta di una novità molto importante per la community e per il mondo dell’hacking su iOS a lungo termine.
Qui sotto, intanto, un video che prova la realizzazione di questo nuovo sistema di boot con il connettore Lightning.

via | iDownloadBlog