Genius Lounge: dubbi sull’acquisto di un nuovo Mac

di Andrea "C. Miller" Nepori 26


A poche ore dal lancio della Genius Lounge molti di voi ci hanno scritto con le proprie richieste. Prima di tutto, grazie! Siamo molto felici che questa nuova iniziativa stia piacendo! Alcune delle richieste che abbiamo ricevuto vertevano su un argomento comune: mi conviene comprare un Mac in questo momento, con tutti i rumors che ci sono in giro sull’arrivo di nuovi modelli? Facciamo un po’ di chiarezza per spiegare a tutti cosa dobbiamo aspettarci in settembre e quali computer Apple è possibile comprare con tranquillità in questo momento e per quali altri modelli sarebbe bene aspettare.

Chiariamo subito che  non possiamo sapere con sicurezza quali novità Apple ha in serbo per noi ma possiamo senza dubbio dire che i modelli più attesi e quelli su cui si sono maggiormente concentrati i rumors agostani sono i MacBook e MacBook Pro. Ci si aspetta un rinnovamento complessivo della gamma, con un abbandono delle scocche in plastica e il passaggio all’alluminio per tutti i modelli.

Gli indizi che puntano ad un rinnovamento della linea MacBook sono diversi e di varia natura. Da una parte ci sono gli scatti rubati di origine cinese che mostrerebbero in anteprima la scocca dei nuovi modelli di portatili, dall’altra ci sono i nuovi processori Intel, lanciati a luglio dal gigante di Santa Clara, che Apple deve adottare su dei nuovi modelli di computer se non vuole rimanere indietro rispetto alla concorrenza. Si ipotizza addirittura che i nuovi modelli di MacBook potrebbero essere dotati di CPU Montevina ma di un chipset personalizzato e sviluppato indipendentemente da Apple.

Via libera invece per chi vuole acquistare un’iMac o, più in generale un Mac desktop. I Mac Pro sono stati aggiornati a gennaio, che non è proprio ieri l’altro, ma per i modelli di fascia alta Apple ci ha abituato ad aggiornamenti leggermente meno frequenti. Gli iMac hanno subito un sostanziale speed bump a fine aprile con tanto di sensibile taglio dei prezzi. E’ decisamente improbabile che prima di Natale si possa assistere ad un ulteriore rinnovo della gamma.

E’ vero anche che i “rinnovamenti” di settembre potrebbero interessare iPod e iTunes ma in tal caso è comunque difficile pensare che l’arrivo di una nuova gamma di portatili sia troppo lontano nel tempo. Il consiglio di TAL è dunque molto semplice: se avete intenzione di comprare un MacBook o un MacBook Pro, aspettate. Uno o due mesi in più non fanno la differenza. Se il vostro computer portatile comincia a fare fatica chiedetegli di tirare la cinghia ancora per un po’. Se non potete farne a meno e siete proprio costretti a comprare un MacBook o un MacBook Pro, non disperate: avrete comunque fra le mani un’ottima macchina che saprà ancora dire la sua per gli anni a venire e molto probabilmente sarà più che sufficientemente potente per i compiti a cui dovrete destinarla.

Per qualsiasi chiarimento o ulteriore domanda fatevi sentire nei commenti!