FlashNews: addio Think Secret

di Andrea "C. Miller" Nepori 5

1.pngIl noto blog/ezine Think Secret, importante polo informativo e nota fonte di rumors e indiscrezioni sul mondo Mac e Apple ha chiuso definitivamente in seguito ad un accordo amichevole che ha posto fine alla contesa giudiziaria fra Apple e l’editor del sito, Nick Ciarelli. La società di Cupertino aveva portato in tribunale Ciarelli ed altri blogger/giornalisti nel tentativo di arginare la fuga di notizie che mette costantemente a repentaglio la segretezza dei progetti dell’azienda. Apple chiedeva una sentenza che imponesse ai blogger di rivelare le proprie fonti, ma il primo emendamento della costituzione americana impedì che venisse applicata tale illibertaria richiesta. Il caso contro Ciarelli però aveva retto perchè leggermente differente dagli altri e si è appunto concluso con un accordo extragiudiziale fra le parti.

Ciarelli ha dato notizia dell’accordo con un comunicato sul proprio sito, in cui afferma di essere soddisfatto dell’accordo raggiunto. Per sua ammissione approfitterà del modo in cui la faccenda si è conclusa per proseguire la propria carriera universitaria e dedicarsi a progetti giornalistici di più ampio respiro.
Fondato nel 1999, Think Secret è stata una delle prime testate internet ad occuparsi del mondo Mac e Apple e in passato ha spesso fatto discutere con i propri rumors, le proprie indicrezioni e previsioni, talvolta infondate talvolta azzeccatissime. Con la chiusura del sito verrà meno un importante fonte per tutti gli appassionati e gli amanti della Mela.