Matrimonio all’Apple Store

di Andrea "C. Miller" Nepori 22


Nell’elenco delle cose che si possono fare in un Apple Store – comprare un prodotto Apple, ricevere assistenza da un Genius, sfruttare la connessione internet a sbafo – non compare di certo la voce “sposarsi”. O sarebbe meglio che non compariva fino a domenica scorsa (San Valentino), quando Ya Ting Li e Joshua Li hanno deciso di pronunciare il fatidico si all’interno dell’Apple Store sulla 5th Avenue a New York.

Del resto si erano incontrati proprio lì. Ting Li stava comperando un iPod e Josh ha attaccato bottone con la scusa di aiutarla nella scelta.  Ad officiare la cerimonia un reverendo vestito con jeans e collo alto d’ordinanza in pure stile Steve Jobs.

Gli sposi non hanno chiesto nessuna autorizzazione per potersi sposare all’interno dello Store, sono semplicemente entrati insieme al celebrante e agli amici e hanno dato il via alla cerimonia attirando una comprensibile folla di curiosi, nonostante fosse da poco scoccata la mezzanotte. Più che un matrimonio un flash mob, insomma.

La prima testimonianza del matrimonio è quella di uno dei dipendenti dello Store che ha subito pubblicato su Twitter la foto che vedete in apertura d’articolo.

“Io scherzavo sul fatto che l’Apple Store è la mia chiesa, perché non sono religioso e amo tutti i prodotti Apple” ha detto lo sposo ad Entertainement Weekly “poi Ting ha avuto l’idea di celebrare il matrimonio proprio lì”.

Nessun particolare è stato lasciato al caso. L’officiante ha letto il cerimoniale direttamente dallo schermo di un iPhone bianco e le fedi, che originariamente dovevano essere portate sulla groppa dal cane della coppia, sono state legate invece con un fiocco ad un iPod di prima generazione.

I voti matrimoniali della ragazza inoltre erano scritti all’interno di un biglietto su cui campeggiava la scritta “ti amo più di questo”, seguita dall’immaginetta di un iPhone.

[TrashyYetClassy | via]