Ritratto “tipografico” di Steve Jobs: ecco il procedimento

di Andrea "C. Miller" Nepori 4

Qualche giorno vi abbiamo segnalato un interessante “Ritratto di Steve Jobs” (un topos artistico che ormai merita una categoria a sé nell’ambito della digital art) realizzato interamente con font Apple a partire da una nota immagine dell’iCeo.
L’autore del ritratto, lo studente di Aloma (Florida) Dylan Roscover, ha reso noto il procedimento utilizzato per creare il ritratto. Ci sono voluti Adobe Illustrator, Photoshop, 24 ore di lavoro ininterrotto e molta, molta pazienza (gallery dopo il salto).

Di seguito trovate la galleria dei vari passaggi seguiti da Roscover. Partendo dall’immagine iniziale, l’autore ha aumentato il contrasto, l’ha trasferita in Illustrator e ha iniziato a riposizionare manualmente lettere e testo ruotandole o impostando dei Path che seguissero i lineamenti del volto di Jobs. Alla fine qualche ritocco in Photoshop, con aggiunta di sfondo e texture e l’opera è servita.