Un milione di Apple Watch preordinati negli Stati Uniti, secondo le prime stime

di Redazione Commenta

Secondo le prime stime non ufficiali, condotte da un'agenzia di analisi di mercato, nel corso del fine settimana gli americani avrebbero già preordinato un milione di Apple Watch . Il numero, tutto da confermare, potrebbe essere rivisto sensibilmente al rialzo considerando anche i preordini negli altri 8 paesi in cui Apple Watch si poteva pre-ordinare da venerdì.

In attesa che Apple faccia sapere qualcosa di ufficiale sul numero di Apple Watch preordinati nel mondo nel corso dell’ultimo fine settimana, una prima stima arriva da Slice Intelligence.
Sulla base di un campione di circa 10.000 utenti che hanno acconsentito alla scansione delle proprie ricevute d’acquisto inviate per email, l’agenzia di analisi di mercato ha stabilito che negli U.S.A. il numero di Apple Watch preordinati negli ultimi tre giorni potrebbe ammontare a 975.000.

apple watch preordini

 

Il modello più gettonato fra chi ha già acquistato è l’Apple Watch Sport nella versione Space Gray da 42mm. In generale la maggior parte degli early adopter ha scelto modelli con la cassa più grande, preferendoli al Watch da 38mm.

Il prezzo medio pagato da chi ha ordinato un Apple Watch Sport è di 380 dollari circa, mentre chi ha ordinato Apple Watch in acciaio ha speso in media 707 dollari.

Il conteggio e le statistiche non comprendono, però, tutti i Watch ordinati dagli utenti degli altri paesi. Considerando che il nuovo dispositivo è disponibile anche in Canada, Australia, Francia, Germania, Regno Unito, Giappone, Cina e Hong Kong, si può ipotizzare che il numero effettivo di Watch preordinati nel corso del fine settimana possa superare i due milioni. Gli utenti cinesi più ricchi sembrano andare pazzi per la versione Edition, in oro, che pare sia andata esaurita nel giro di pochissimo, già venerdì.

Per ora l’unica dichiarazione ufficiale di Apple riguardo i preordini è quella rilasciata da Tim Cook venerdì scorso durante la sua visita all’Apple Store di Palo Alto. Secondo il CEO Apple i preordini stavano andando alla grande.

Il problema, a questo punto, sembra ancora quello dei grandi lanci di prodotti Apple: la richiesta è altissima e la produzione non riesce a far fronte alla domanda. Del resto i tempi di spedizioni per il Watch sono già nell’ordine delle 4-8 settimane e chi ordinasse ora in uno dei paesi in cui il dispositivo è disponibile potrebbe probabilmente mettere le mani sul prodotto solo a giugno.