Le prime impressioni su Apple Watch

di Lorenzo Paletti Commenta

Ecco le prime impressioni su Apple Watch che si sono fatte i giornalisti che lo hanno tenuto in mano.

Apple Watch arriverà (non in Italia) il prossimo 24 aprile. Nel frattempo, però, alcuni giornalisti hanno avuto modo di mettere le mani sul nuovo dispositivo di Apple al termine dell’evento di ieri allo Yerba Buena Center for Arts di San Francisco. Ecco quello che ne pensano.

Lance Ulanoff di Mashable sostiene che le diverse versioni di Apple Watch sono piacevoli al tatto, e non si notano grandi differenze tra vetro e zaffiro (il primo montato sul modello Sport, il secondo su Edition e Collection):

Apple Watch non è curvato per seguire la forma del polso. Anzi, la parte posteriore si protende per assicurarsi di toccare il vostro polso. A guardarlo non sembra particolarmente comodo da indossare, ma lo è – assolutamente. Ho anche provato diversi cinturini. Penso che gli Sport Band siano carini, ma non sono i miei preferiti – anche se hanno senso per alcuni tipi di utilizzo.

Darrell Etherington di TechCrucnch sostiene che Apple Watch ha un software intuitivo, mentre la Digital Crown richiede un po’ di utilizzo per diventare comoda da usare.

Jason Del Rey di Re/code ha provato a utilizzare Apple Pay su Apple Watch. Apple Pay su Apple Watch non salva le informazioni riguardanti le carte di credito, che rimangono registrate su iPhone:

Hai bisogno di un iPhone (6, 6 Plus, 5, 5C o 5S) per usare Apple Pay con Apple Watch. Gli utenti di Watch dovranno aprire l’app Apple Watch sul loro iPhone, che Apple installerà su ogni iPhone con il prossimo aggiornamento. Una volta aperta l’app Apple Watch, è sufficiente selezionare le opzioni Passbook e Apple Pay per aggiungere le informazioni delle carte di credito ad Apple Watch.

Per utilizzare Apple Pay su Apple Watch sarà necessario indossare il dispositivo, e ogni volta che si indosserà l’orologio sarà necessario reintrodurre un codice di sicurezza per avviare la funzione di pagamento digitale (in modo da salvaguardare la propria carta di credito in caso di furto).

[via]