Apple TV: l’aggiornamento 6.0 rompe i dispositivi, Apple lo ritira

di Redazione 4

Apple TV Jailbreak Tut

A volte un aggiornamento può fare male. Venerdì scorso Apple ha rilasciato un aggiornamento per Apple TV. L’update, indicato con il numero 6.0 (accompagnato su iPhone, iPad e iPod touch da iOS 7) è stato ritirato nelle scorse ore a causa di diversi problemi che hanno letteralmente bloccato le Apple TV di diversi utenti.

Il problema, di cui si può leggere sulla rete, ha colpito un numero non indifferente di Apple TV. Dai forum di MacRumors, scrive un utente:

Bloccata dopo l’aggiornamento. Ho trovato un cavo micro USB, collegato ad iTunese e ripristinato. Mi ha detto di collegare al televisore. Ho selezionato ok, e la luce ha cominciato immediatamente a lampeggiare. Sullo schermo del televisore continua a dirmi di collegare ad iTunes. Ho ripetuto l’operazione tre volte e non è cambiato nulla.

Mentre alcuni dispositivi sono stati completamente bloccati, come quello di questo utente, altri hanno trovato problemi con connessioni WiFi e altri tipi di impicci che hanno richiesto di effettuare un riprstino tramite iTunes. Questa operazione richiede il collegamento del set-top box al proprio computer tramite un cavo Micro-USB (non così comune).

L’aggiornamento, che aveva aggiunto funzioni attese come iTunes Radio (negli Stati Uniti), AirPlay from iCloud (per la riproduzione di contenuti acquistati con un altro Apple ID tramite iDevice del proprietario) e acquisti di musica su iTunes Store, sembra essere completamente scomparso da Apple TV durante la serata di ieri. Gli utenti che hanno installato sui loro dispositivi la versione 5.3 non possono infatti più accedere all’opzione per l’aggiornamento.

Apple, nel frattempo, deve ancora rilasciare qualsiasi dichiarazione al riguardo, e di certo ci sarà qualche problema con gli utenti a cui Apple TV è stata bloccata. Questi richiederanno di certo la sostituzione del dispositivo difettoso. Vedremo se tutta l’operazione sarà svolta a spese di Cupertino.

[via]