Nessuna fila per Apple Watch

di Redazione 1

Angela Ahrendts non vuole vedere nessuna fila per l'acquisto di Apple Watch. C'è l'Apple Online Store, e i dipendenti degli Apple Retail Store dovranno convincere le persone in coda a tornare a casa e ordinare con il loro PC.

Customer-Journey-Apple-Watch-1

Angela Ahrendts, che dirige le operazioni degli Apple Store, ha detto no alle file furoi dai negozi di Cupertino. Ahrendts ha infatti deciso che il lancio di Apple Watch segnerà l’inizio di una nuova era per Apple. Un’era in cui nessuno dovrà dormire per 10 giorni all’esterno di un negozio per essere il primo a mettere le mani su un nuovo dispositivo.

Ai clienti sarà infatti offerto di tornare a casa ed acquistare un MacBook o un Apple Watch direttamente dall’Apple Online Store invece che dal negozio. Si tratta di un grande cambiamento di mentalità per Apple, come fa notare la stessa Ahrendts.

Metti in coda on-line

I giorni delle attese in coda e delle dita incrociata per acquistare un prodotto sono finite. L’app Apple Store e il nostro negozio online rendono molto più semplice acquistare un MacBook o un Apple Watch. I clienti sapranno esattamente quando e dove arriveranno i loro prodotti.

Si tratta di un cambiamento di mentalità incredibile, e abbiamo bisogno del vostro aiuto per renderlo possibile. Dite ai clienti che c’è una maggiore disponibilità on-line, e mostrate loro quanto è semplice eseguire un ordine on-line. Migliorerete la loro giornata.

Apple sta lavorando duramente per diminuire le attese e le code ai suoi store. In un documento intitolato “Customer Journey” scoperto lo scorso mese da MacRumors, l’azienda di Cupertino spiegava come sarebbe stato possibile velocizzare il processo di selezione di un Apple Watch per dare modo a tutti i clienti di provarne uno in tempi ragionevoli.

Un modo in cui l’acquisto di Apple Watch sarà velocizzato sarà tramite prenotazione. Solo prenotando il ritiro di un Apple Watch on-line sarà infatti possibile visitare un Apple Retail Store e ritirarlo di persona. Questo certamente potrebbe spingere un numero maggiore di utenti a completare l’ordine on-line e chiedere la spedizione a casa per il dispositivo.

[via]