App Store: Apple tenta ancora di aggiustare il motore di ricerca

di Redazione Commenta

13.12.13-Search_Rank

Apple ha di recente modificato il motore di ricerca di App Store. Non è la prima volta che Cupertino mette mano al motore nel tentativo di migliorarne le performance, soprattutto dopo l’acquisizione di Chomp, ma sembra che la situazione non si sia ancora stabilizzata. Il nuovo motore di ricerca di App Store fornisce risultati molto discordanti rispetto a prima, spostando in media le app trovate di quaranta posizioni nell’elenco dei risultati.

Le novità nel motore di ricerca sono state scoperte da MobileDevHQ, compagnia specializzata nell’ottimizzazione delle app per App Store. I risultati mostrano applicazioni spostate in media di 41,5 posizioni rispetto a prima, quando tipicamente si otteneva una variazione nell’ordine dei risultati di massimo cinque posizioni.

Il motore di ricerca di Apple sceglie quai risultati vengono forniti ad un utente quando cerca alcune parole chiave, e soprattutto decide l’ordine in cui questi risultati vengono visualizzati. Benché non si tratti di vere e proprie classifiche, è ovvio che gli sviluppatori possono sfruttare a a loro favore un risultato ben posizionato nella ricerca per incrementare le vendita della loro applicazione.

Proprio all’ottimizzazione dei risultati per una applicazione lavora MobileDevHQ, che spiega di avere riscontrato grandi cambiamenti nei risultati alla ricerca di parole utilizzate di frequente come banking, home e musi. Come mostra il grafico, effettuando la stessa ricerca del termine banking, i risultati sono cambiati drasticamente rispetto a qualche giorno fa. Chase Mobile, ad esempio, ha guadagnato cinque posizioni, mentre Wells Fargo è saltata verso l’alto con un balzo di 144 posizioni.

Non è chiaro per quale ragione Apple abbia scelto di modificare ancora una volta il suo sistema di ricerca. Quello che è noto è che dall’acquisizione di Chomp, azienda specializzata in ricerche su App Store, Cupertino non ha mai smesso di mettere mano al sistema che visualizza i risultati di App Store dopo una ricerca.

[via]