Regali Apple per Natale 2010

di Andrea "C. Miller" Nepori 6

Manca ormai meno di un mese a Natale ed è già ora di pensare a cosa mettere sotto l’albero. Come ogni anno anche qui su TAL affronteremo l’ansiogena questione “strenne” con articoli dedicati che speriamo possano aiutarvi a trovare qualche idea in più a cui magari non avevate pensato.

In questa prima generica lista introduttiva, cui faranno seguito articoli più specifici che pubblicheremo già a partire da domani e per le prossime settimane, elenchiamo alcuni dei prodotti base, tutti made in Cupertino. Entreremo poi nello specifico con articoli dedicati a varie tipologie di regali, anche di terze parti, ovviamente.

Amazon

Prima di passare alla vera e propria lista di “oggetti,” due parole su Amazon. Il sito di e-commerce di Jeff Bezos è arrivato finalmente anche da noi ed offre già una buona selezione di prodotti, soprattutto in ambito tecnologico. Prima di acquistare su Apple Store Online vale la pena fare un confronto con i prezzi disponibili su Amazon. Fate molta attenzione però: spesso gli sconti allettanti sono motivati dal fatto che il modello del Mac (o dell’iPod) che viene proposto non è il più recente. Informatevi per bene prima di comprare e confrontate le specifiche con quelle ufficiali reperibili sul sito di Apple. Il discorso vale anche se comprate nei grandi magazzini dell’elettronica come MediaWorld, UniEuro, Fnac.

iPhone

Vista la “particolarità” dell’oggetto, è un regalo parecchi difficile per il semplice fatto che 1) costa tanto se regalato senza vincoli di contratto (e in quel caso un regalo del genere non ha certo bisogno di essere consigliato)  2) non è il massimo regalarlo con un contratto da accollare a colui/colei che lo riceverà in dono. Difficile dunque “consigliarlo” in maniera generale. Da prendere in considerazione come regalo a persone particolarmente care, sempre che rientri nel vostro budget.

Mac

Regalone fin troppo facile. Difficile che non possiate fare contento qualcuno donandole/gli un computer. La novità di questo Natale è senza dubbio il MacBook Air che viste le dimensioni contenute e l’alta portabilità è senza dubbio adatto come seconda macchina per chi ha già un computer fisso principale, Mac o PC che sia. Vista l’entità del regalo, si suppone che un Mac sia un dono per un familiare stretto o in generale una persona cara. A meno che non sappiate già quale modello comprare, l’unico consiglio che mi sento di darvi è quello di prendere il beneficiario del regalo e portarlo con voi al momento dell’acquisto. Non ci sarà la sorpresa ma almeno avrete la certezza di regalargli il Mac che vuole davvero. Nel caso vogliate ordinare online ricordatevi le scadenze per la spedizione entro Natale.

Fascia di prezzo: da 699€ (Mac mini) a 2399€ (Mac Pro).
Consigliato: MacBook Air, da 999€ a 1599€

iPad

Analisti e osservatori sono tutti d’accordo nel dire che questo è il Natale dell’iPad. Si prevedono vendite stellari per il Tablet di Apple. Grossi problemi di esaurimento scorte ormai non ci sono, ma se volete regalarne uno è meglio che vi muoviate per tempo, acquistando o ordinando con un buon anticipo.

Il target dell’iPad è talmente ampio che potreste praticamente regalarlo a chi volete certi di fare un figurone, ma il consiglio che vi do è di prenderlo in considerazione per i vostri “vecchi”. Il babbo potrebbe rivelarsi inaspettatamente felice di ricevere, per una volta, un regalo diverso dalla solita accoppiata “dopobarba + cravatta”. Lo stesso dicasi per la mamma, che non è che quelle pirofile dell’anno scorso le siano proprio così piaciute.

Per esperienza personale vi assicuro che non avranno alcuna difficoltà ad imparare ad usarlo e vi stupirete di come riusciranno, incredibilmente, a “capire” Internet e l’email con l’aiuto dell’interfaccia naturale del dispositivo. I più audaci possono provare a regalarlo anche alla nonna o al nonno, anche se in quel caso non vi assicuro nulla sul successo del presente.
Fascia di prezzo
: da 499€ a 899€.
Consigliato: iPad 3G + Wi-Fi 32GB – 699€

iPod

Se le vendite di iPod, ormai fisiologicamente in calo per saturazione, hanno un picco durante le feste, ci sarà un motivo. iPod è il regalo di Natale e di compleanno per antonomasia. Il problema non è decidere se regalare un iPod, ma capire quanti ne possiede di già la persona a cui lo volete donare. La scelta non è difficile: iPod shuffle se volete spendere poco, iPod nano come bel regalo “medio”, iPod touch se volete regalare un iPhone a chi con l’iPhone ci farebbe poco, o ha già un buon cellulare, senza le noie legate al contratto con un operatore mobile. iPod classic da evitare, a meno che non sappiate che la persona cui lo state regalando ha una libreria musicale sconfinata che vorrebbe avere sempre con se.

Fascia di prezzo: da 55€ (shuffle) a 409€ (touch 64GB)
Consigliato come regalo all-purpose: iPod nano 8GB – 169€

Apple TV

Altro articolo Apple parecchio hot di questa stagione natalizia. Le caratteristiche per rendere l’Apple TV un regalo perfetto ci sono tutte. In particolar modo il nuovo modello introdotto a settembre non costa tanto (119€) e può tranquillamente essere utilizzato anche da chi non ha grande dimestichezza con il computer. In più l’arrivo della sezione film su iTunes Store italiano ha finalmente dato un senso anche dalle nostre parti ad un dispositivo che fino alla precedente generazione poteva puntare giusto ad una target di nicchia. Chi possiede un dispositivo iOS apprezzerà poi senza dubbio la recente introduzione di AirPlay e l’integrazione fra i dispositivi. Banale a dirsi, ma è meglio ricordarlo: assicuratevi che la persona/famiglia a cui la regalate abbia in casa una rete WiFi.

Prezzo: 119€

Airport Express/Extreme

Una base Airport è un regalo un po’ più di nicchia ma da prendere sicuramente in considerazione per l’amico Apple Geek. Il motivo per cui mi sento di consigliarla, rispetto ad altri router/extender che potrebbero costare di meno (la Netgear continua a fare ottimi prodotti) è anche in questo caso AirPlay. Se collegate le casse alla Airport Express potrete riprodurre la musica direttamente dal vostro iPhone/iPad/iPod touch. Un plus non da poco. Di base va bene anche la versione Express, ma se il regalo può essere un po’ più “di peso”, economicamente parlando, prendete in cosiderazione di regalare anzi una Airport Extreme.

Prezzi: 89€ o 159€
Consigliato: ad amici/parenti Geek che conoscano il prodotto, se non volete rischiare il “grazie” imbarazzato di circostanza.
Sconsigliato: a chi teme le pericolosissime onde elettromagnetiche delle connessioni Wireless. Con queste se le prenderebbero in doppia frequenza.

Apple Care

L’Apple Care è sicuramente un regalo molto poco scenografico e dal basso grado di “wow” al momento dello spacchettamento, ma è un pensiero utilissimo per l’amico o il familiare che possiede un Mac o un altro dispositivo Apple da meno di un anno. Visto il prezzo dell’estensione di garanzia per i Mac non è neppure un regalo da poco, ma avrete la certezza di aver aperto al vostro caro le porte del paradiso dell’assistenza Apple. La differenza fra la già buona assistenza di base Apple e l’Apple Care Protection Plan è enorme (forse fin troppo).

Fascia di prezzo: da 39€ (iPod shuffle/nano) a 59.999€ (Apple OS Support Alliance)*

Confezione regalo e incisione

Su Apple Store online potete scegliere di far impacchettare direttamente il regalo aggiungendo un messaggio personale nella confezione. Il costo è minimo e potete selezionare l’opzione al momento dell’acquisto. Utile se dovete spedirlo direttamente al “ricevente”. Disponibile anche l’incisione gratuita per gli iPod, ma non per gli iPad. Il risultato è un dispositivo altamente personalizzato ma anche molto difficile da rivendere. In ogni caso un ottimo metodo per evitare che qualcuno ricicli il vostro regalo.

*Nota: LOL