QuietComfort 20 e SoundLink Mini, due novità da Bose per l’estate 2013

di Giuseppe Benevento 5

Bose ha presentato ieri a Milano due nuovi prodotti che sicuramente diventeranno l’oggetto del desiderio di molti. Gli auricolari QuietComfort 20, disponibili verso la fine dell’estate, e il diffusore senza fili SoundLink Mini, già pre-ordinabile e disponibile dal prossimo 11 luglio, vanno ad arricchire l’ampia gamma di prodotti dell’azienda il cui nome è sinonimo di qualità del suono.

Bose QuietComfort 20 e Bose SoundLink Mini - TheAppleLounge.com
La presentazione è stata l’occasione per mettere mani (e orecchie) su questi due nuovi prodotti che sicuramente conquisteranno il pubblico dell’audio di qualità.

Gli auricolari QuietConfort 20 saranno vendute al prezzo non certo modico di € 299,95. La qualità, si sa, si paga e mai come questa volta è vero. Il lavoro degli ingegneri di Bose è stato straordinario con questi nuovi auricolari. Etremamente comodi, sono i primi del tipo in-ear con riduzione del rumore. Bose QuietComfort 20 - TheAppleLounge.comMa basta provarle per capire che chiamarla riduzione del rumore è riduttivo. Lo annullano quasi completamente. E con la pressione di un pulsante le cuffie smettono di ridurre le frequenze del rumore di ciò che circonda l’utente limitando la riduzione solo a quelle basse così da non isolarlo del tutto. Soluzione utile, ad esempio, in stazione o aeroporto dove spesso accade che un treno cambi il binario di partenza o un aereo cambi un gate. E nessuno vorrebbe isolarsi del tutto rischiando di perdere un treno o un aereo. L’isolamento è possibile sia grazie al design degli auricolari che sigillano il padiglione auricolare sia grazie a un sistema integrato nelle QuietComfort 20 che funziona per mezzo di una batteria ricaricabile tramite cavo micro USB per una durata di circa 16 ore. Niente paura se la batteria si scarica. Le cuffie funzionano lo stesso, ma non riducono più il rumore in tutte le sue frequenze. Bose ha poi pensato sia agli utenti di iDevice che no creando due auricolari. I QuietComfort 20 sono dedicati agli utenti di smartphone Android, Windows e BlackBerry, mentre i QuietComfort 20i, come lascia intuire la “i”, sono appositamente realizzati per iPhone. La differenza sta, in pratica, nel mini jack, diverso a seconda dei sistemi e tramite il quale è possibile usare i comandi sul microfono integrato. Raccontati così, questi auricolari non rendono affatto l’idea della loro capacità (oltre che dell’indubbia qualità del suono). Per questo è bene che vi rechiate in un negozio o un rivenditore Bose non appena arriveranno sul mercato. Provare per credere! Io non credevo alle mie orecchie.

Il SoundLink Mini, invece, è un diffusore wireless che funziona via Bluetooth (l’associazione tramite la tecnologia senza fili è veloce e semplicissima -a prova di “utonto”-). Compatto (entra nella tasca di una giacca, come è stato mostrato durante la presentazione), leggero (pesa qualche grammo in più di un iPad Wi-Fi + Cellular) e piuttosto potente, oltre a una qualità del suono quasi incredibile per le dimensioni del prodotto, ha anche un ingresso mini jack con il quale può essere collegato anche a dispositivi che non integrano il Bluetooth quali alcuni iPod, TV, alcune consolle portatili o quel che si preferisce. Il collegamento senza fili non fa perdere qualità e, dopo averlo provato con un po’ di brani del mio iPhone 5, mi ha colpito.

Bose SoundLink Mini - TheAppleLounge.com
Inoltre, saranno disponibili insieme al SoundLink Mini (€ 199,95) una pratica custodia da viaggio (€ 44,95) e le cover colorate per il diffusore (€ 24,95). Per quel che riguarda l’autonomia, siamo intorno alle 7 ore dichiarate. Nessun limite mantenendolo, invece, collegato alla base di ricarica. Anche in questo caso il consiglio è sempre lo stesso e cioè quello di recarvi in un negozio o rivenditore Bose per provare con le vostre orecchie questo prodotto. Dovrete però aspettare l’estate 2013 alle porte e in particolare il prossimo 11 luglio (giorno del lancio) per farlo. Per chi, invece, si fida della qualità di Bose, i preordini sono iniziati ieri.

Dei due prodotti, però, quello che più mi ha colpito sono sicuramente gli auricolari. A dir poco fantastici e comodissimi. E l’isolamento è degno delle migliori e più ingombranti cuffie in commercio. Il conto alla rovescia è iniziato.