Q4 2010 Apple, trimestre stellare oltre le aspettative

di Redazione 7

Apple ha pubblicato da pochi minuti i risultati finanziari del Q4 2010. E’ un trimestre da record assoluto, sospinto dal successo di vendita di tutti i prodotti della Mela, iPhone in testa.

Il fatturato dell’ultimo trimestre del 2010 fiscale di Apple ammonta a 20,34 miliardi di dollari, ben oltre le aspettative degli analisti. I profitti ammontano a ben 4,31 miliardi. Si tratta quasi di un raddoppio del fatturato rispetto al Q4 2009, quando Apple registrò un fatturato di 12,21 miliardi e un utile di 2,53 miliardi di dollari. Anno su anno scende però il gross margin, dal 41,8% al 36,9% (gli analisti si faranno di sicuro sentire parecchio su questo aspetto durante la conference call appena iniziata).

Cresce l’importanza del mercato internazionale: il 57% degli introiti deriva dagli acquisti effettuati fuori dagli Stati Uniti.

Il comunicato ufficiale riporta il commento di rito affidato a Steve Jobs, che non manca di segnalare gli incredibili numeri di vendita di iPhone, senza risparmiare un’insolita frecciata a RIM e un tease di qualche novità in arrivo (Mac OS X 10.7?):

“Siamo incredibilmente soddisfatti nell’annunciare un fatturato di oltre 20 miliardi di dollari e un utile al netto delle imposte di oltre 4 miliardi di dollari – entrambi record di sempre per Apple. Le vendite di iPhone di 14,1 milioni di unità sono aumentate del 91% anno su anno, superando ampiamente i 12,1 milioni di telefoni venduti da RIM durante il loro ultimo trimestre. Abbiamo ancora delle sorprese in serbo per la fine di quest’anno solare.”

Molto bene anche i Mac: sono stati 3,89 milioni le unità vendute in questo Q4. Il dato rappresenta una crescita in unità del 27 percento rispetto allo stesso trimestre di un anno fa. Non altrettanto si può dire dell’iPod, che con 9,05 milioni di unità vendute segna un fisiologico calo dell’11% rispetto al Q4 09.  Il numero di iPod venduti è destinato a riallinearsi come sempre durante il Q1 11 grazie al periodo delle compere natalizie.

Gli iPad venduti sono stati 4,19 milioni, in linea con le aspettative degli analisti ufficiali. Il dato non è ovviamente confrontabile con gli anni precedenti e probabilmente deluderà una parte degli osservatori che avevano stimato almeno 5 milioni di unità vendute.

La guidance per il prossimo trimestre fornita da Peter Oppenheimer, CFO di Apple, ammonta a 23 miliardi di dollari.

Alle 23:00 è iniziata la conference call per la presentazione ufficiale dei dati appena annunciati, ascoltabile in streaming da tutti a partire dalla pagina dedicata allestita sul sito di Apple. Come sempre in queste occasioni, gli alti dirigenti Apple risponderanno alle domande degli analisti. Vi terremo aggiornati su quanto emerso durante la chiamata con un articolo dedicato.