Game Dev Tycoon e il particolare sistema antipirateria

di Davide Leoni 1

Game Dev Tycoon

Game Dev Tycoon è “simulatore di programmatore” disponibile (anche) per Mac e uscito appena pochi giorni fa dopo un anno di duro lavoro. Il team indipendente fondato dai fratelli Patrick e Daniel Klug ha pubblicato il gioco inserendo però un sistema antipirateria decisamente particolare che di fatto ha spiazzato moltissimi giocatori.

Come spiegato sul blog ufficiale di Greeheart Games i programmatori hanno caricato sul circuito Torrent una versione pirata del gioco per Windows, Linux e Mac proprio per cercare di capire la proporzione tra le copie scaricate e quelle acquistate. In Game Dev Tycoon dobbiamo gestire un piccolo studio di sviluppo, creando inizialmente piccoli giochi e amministrando il budget della società per cercare di non fallire e trovare le risorse per ingrandirsi sempre di più.

Nella versione pirata ad un certo punto si riceverà questo messaggio:

Boss, it seems that while many players play our new game, they steal it by downloading a cracked version rather than buying it legally.
If players don’t buy the games they like, we will sooner or later go bankrupt.

Un avviso spiega che il nostro nuovo gioco (non ancora uscito) è stato rubato e piratato e per questo la nostra piccola azienda rischia di fallire. A questo punto risulta impossibile proseguire ed è necessario comprare la licenza di Game Dev Tycoon per continuare a giocare.

Una provocazione che sinceramente fa riflettere, visto che gli sviluppatori hanno reso noto che un giorno dopo il lancio il gioco è stato scaricato illegalmente da 3104 persone e acquistato solamente da 214 giocatori, come potete capire si tratta di cifre desolanti per un progetto che ha richiesto un anno di lavoro e che viene venduto ad appena sei euro.

  • Rudy

    Comprato ieri e per ora mi sembra molto carino :D