Nuovi MacBook Pro “Air” ad aprile o più avanti?

di Andrea "C. Miller" Nepori 2

Notice: Undefined variable: classes in /var/www/vhosts/theapplelounge.com/httpdocs/wp-content/themes/admag-child/template-parts/custom-layout-single.php on line 1
class="post-73989 post type-post status-publish format-standard has-post-thumbnail hentry category-hardware tag-intel tag-ivy-bridge">

Notice: Undefined index: URI in /var/www/vhosts/theapplelounge.com/httpdocs/wp-content/plugins/quick-adsense/quick-adsense.php on line 1534

Notice: Undefined index: URI in /var/www/vhosts/theapplelounge.com/httpdocs/wp-content/plugins/quick-adsense/quick-adsense.php on line 1534

Notice: Undefined index: URI in /var/www/vhosts/theapplelounge.com/httpdocs/wp-content/plugins/quick-adsense/quick-adsense.php on line 1534

In questi giorni l’attenzione della Apple Community è tutta indirizzata all’evento del 7 marzo per la presentazione dell’iPad 3. Ma oltre ai rumor sul nuovo modello di Tablet continuano ad arrivare indiscrezioni sui nuovi MacBook Pro “Air”, le attese versioni “sottili” e senza drive ottico degli attuali MacBook Pro.
Le ultime notizie a riguardo arrivano dal DigiTimes, una fonte che in molti casi “non c’azzecca”, ma che ha questo giro almeno una previsione corretta sull’argomento l’aveva piazzata, segnalando che Intel avrebbe ritardato l’introduzione di varie tipologie di Chip Ivy Bridge. Fra di esse anche quelle destinate ad eventuali nuovi MacBook Pro. Intel ha successivamente confermato i ritardi e poi cercato di fare chiarezza.
Contraddicendo in parte quelle precedenti indiscrezioni, ora il Digitimes sostiene che i nuovi MacBook Pro potrebbero arrivare già ad aprile.
Non solo: la pubblicazione Taiwanese, in un passaggio tutt’altro che chiaro del proprio report, sostiene che il ritardo dei nuovi processori Intel potrebbe rallentare il passo degli Ultrabook della concorrenza ma non quello dei portatili di Cupertino.

Per capire come stanno le cose e quando effettivamente potrebbero arrivare degli aggiornamento alla linea Mac è utile chiarire quali sono al momento le date presunte per il lancio dei nuovi processori Intel, a partire dalle informazioni disponibili al momento:

  • Salta la deadline iniziale dell’8 aprile. Intel ha confermato che i nuovi processori Ivy Bridge subiranno poco più di un paio di settimane di ritardo rispetto alla propria data di lancio prevista.
  • Il 29 aprile arriveranno i primi Ivy Bridge Quad Core nelle versioni con un consumo di potenza adatto all’implementazione sugli iMac e sui MacBook Pro da 15″ e 17″.
  • Precedenti informazioni davano Intel al lavoro su un processore Ivy Bridge Quad Core da 35 Watt, che potrebbe quindi finire anche sui MacBook Pro di dimensioni inferiori.
  • Gli Ivy Bridge Dual Core, quelli espressamente destinati ai portatili, non si vedranno prima di giugno, ma a quanto sostiene Intel il lancio non sarebbe stato previsto comunque prima di maggio.

In conclusione non è da escludere che “verso aprile” (più fine aprile che inizio aprile, comunque) Apple possa lanciare dei nuovi MacBook Pro più sottili e con processori di ultima generazione, soprattutto se già come accaduto in passato Apple riuscirà ad ottenere da Intel l’evasione di un corposo ordine di nuove CPU in anticipo sulla concorrenza.
In quest’analisi non stiamo nemmeno lontanamente considerando l’ipotesi che sui nuovi MacBook Pro possano trovare spazio ancora i processori della serie Sandy Bridge, non a così pochi mesi da un’introduzione di una nuova generazione “tick” da parte di Intel.

  • Pis

    Certo… prima o poi. Camillo, ma vai a lavorare.

  • Mark55

    Vogliamo info sul nuovo iMac!! :(