WWDC 2013: Dalrymple prevede nuovi Mac e immagina i nuovi OS

di Lorenzo Paletti 2

wwdc2013wallpaper

Jim Dalrymple è noto per le sue previsioni azzeccate riguardanti il mondo Apple. In un ultimo post sul suo sito The Loop, Dalrymple ha elencato quello che si aspetta di vedere (e quello che invece non dovremmo aspettarci) per il keynote di presentazione della WWDC.

L’autore mette subito in chiaro che, essendo la WWDC una conferenza di sviluppatori, e avendo iPhone e iPad una grande importanza sul mercato, è molto improbabile che Apple presenti un nuovo dispositivo mobile durante l’evento. Dalrymple pensa però che un aggiornamento della gamma Mac non sarebbe fuori dagli schemi:

Secondo me, un aggiornamento Mac potrebbe trovare posto nella presentazione di Tim Cook alla WWDC. Ecco tutto ciò che mi aspetto da Apple in ambito hardware per la conferenza.

Il piatto forte dell’evento saranno ovviamente le presentazioni di iOS 7 e della nuova versione di OS X. Riguardo il sistema operativo mobile, che come confermato da Tim Cook avrà una nuova veste grafica disegnata da Jony Ive, Dalrymple scrive:

Personalmente, non credo che Apple si spingerà così in avanti come molti pensano. Mi immagino iOS 7 come una modernizzazione del look and feel del sistema operativo. Un po’ come ha fatto Apple con OS X nel corso degli anni. Date una occhiata all’interfaccia Aqua nella sua prima versione e comparatela con quello che abbiamo oggi. Molti degli stessi elementi sono sono ancora lì. Solo più moderni.

Per quanto riguarda invece OS X 10.9, che come confermato sempre da Tim Cook nelle scorse ore farà il suo debutto alla WWDC, Dalrymple è convinto che si tratterà di un aggiornamento mirato alla integrazione di servizi nell’OS. Le ultime iterazioni del sistema operativo per Mac sono infatti servite a rendere ancora più uniti OS X e iCloud:

Ecco cosa mi aspetto riguardo OS X. La continua integrazione tra iOS e OS X attraverso applicazioni e servizi, come iCloud.

OS X Mountain Lion, lanciato lo scorso anno, aveva introdotto Game Center e Centro Notifiche, due funzioni che avevano fatto il loro debutto proprio su iOS.

[via]