Typed, il giardino zen della scrittura

di Andrea Corsi Commenta

Se siete alla costante ricerca di ispirazione e concentrazione per la stesura di documenti sul vostro Mac, prendete in considerazione Typed: interfaccia minimale e sottofondo sonoro zen aumenteranno la vostra produttività.

Uno dei bisogni fondamentali dell’uomo del 21° secolo è la concentrazione, intesa come evasione da un mondo dai ritmi sempre più frenetici, scanditi a ritmo di notifiche. Typed per Mac nasce proprio per sopperire a questa esigenza ed agevolare la produzione letteraria in un ambiente disteso e rilassato.

Panoramica

Typed Mac Realmac recensione TheAppleLounge 2

Typed per Mac è un editor di testo con supporto al linguaggio Markdown che, lungi dall’esser stato riempito di funzionalità, si concentra sull’essenziale, in pieno stile zen.

Concentrarsi solo sul testo, arrivando ad ignorare completamente il resto: questo il mantra dell’app, che si colloca nel filone di app ispirazionali come OmmWriter.

Interfaccia

Typed Mac Realmac recensione TheAppleLounge 5

L’ambiente distraction-free è ottenuto grazie ad un’interfaccia pulita e chiara, il cui unico elemento di sistema, la barra di stato, presente nella finestra dell’app, tende a svanire dopo pochi secondi.

A lato della finestra compaiono, quando vi si passa il mouse sopra, tre pulsanti: uno che consente di scegliere il tipo di carattere tra Avenir Next, Typed Pro, Menlo e altri o il colore dello sfondo tra bianco, seppia e nero; un altro che permette di ottenere un’anteprima del testo formattato; l’ultimo che consente di condividere il documento appena creato tramite l’estensione di condivisione di OS X.

Preferenze

Typed Mac Realmac recensione TheAppleLounge 4

Le Preferenze dell’app ne ricalcano profondamente l’essenza. Non un labirinto intricato di impostazioni avanzate, ma una finestra semplice, attraverso la quale scegliere la colonna sonora della propria produttività e scegliere se abilitare o meno altre 4 funzioni dell’app: la citazione iniziale all’apertura dell’app, la trasparenza della finestra di composizione, la riduzione del movimento e la riproduzione di effetti sonori.

Il ruolo dei suoni

I suoni che accompagnano la scrittura su Typed, di chiara ispirazione orientale (selezionabili attraverso il pannello Preferenze), rappresentano il cuore pulsante dell’app, dal momento che consentono effettivamente all’utente di estraniarsi dall’ambiente esterno, dedicando ogni singola stilla della propria attenzione alla scrittura.

Una rinnovata sensazione di scrittura

 

Typed Mac Realmac recensione TheAppleLounge 6

Quello che si nota fin dalla prima apertura dell’app è un’attenzione maniacale verso il dettaglio, dettaglio inteso come less is more, e ottenuto attraverso una limatura sempre più sottile e precisa e alla potatura degli elementi non indispensabili.

Esempio emblematico della filosofia che si cela dietro la realizzazione di quest’app è senz’altro la scelta dei suoni di sottofondo nelle Preferenze, dove, anziché scrivere il titolo dell’accompagnamento musicale, sono state assegnate delle immagini evocative del tipo di suoni presenti.

Specie mediante l’utilizzo di cuffie, l’esperienza di scrittura subisce davvero un notevole miglioramento, proiettando l’utente in un’atmosfera distesa e rilassante, dove le lettere e i caratteri si susseguono incessantemente a delineare i pensieri dell’autore.

Conclusioni

Typed per Mac è in definitiva una delle migliori app di scrittura disponibili attualmente su OS X. Sarà interessante vedere se verrà introdotta anche una versione iPhone/iPad, rendendo l’ecosistema Typed completo, proprio come per le altre app della software house Realmac.
Typed per Mac può essere scaricata su Mac App Store al prezzo di 14,99€ [link Mac App Store].

Voto: 10/10