MacX Video Converter Pro: converte tutto, ma non brilla

di Andrea Corsi 1

MacX Video Coverter Pro è un'app per Mac che consente di convertire video in numerosi formati di destinazione. Peccato non sia curata quanto dovrebbe...

L’app è organizzata in 5 sezioni: Aggiungere video, Aggiungere foto, “Scaricare YouTube”, “Video Registrazione” e “Registrazione tavolo”. Presenta inoltre il comando “Cancellare tutto” e 3 aree di “Impostazione”, “Controllo aggiornamento” e “Riferimento al”. Tenete a mente questi nomi e capirete le motivazioni che mi hanno spinto a esprimermi negativamente sulla localizzazione.

MacX Video Converter Pro recensione TAL_6

Cosa ci piace

Conversione video

MacX Video Converter Pro recensione TAL_8

Lo strumento di conversione supporta un gran numero di formati video sia in ingresso che in uscita. È ricco di preset specifici per i principali servizi online e dispositivi fissi e mobili e dotata di utili strumenti di editing. I tempi di conversione variano logicamente sulla base del formato e della qualità del video in uscita, ma i risultati ripagano l’attesa nel caso delle conversioni più impegnative.

MacX Video Converter Pro recensione TAL_5

È inoltre possibile esportare la sola traccia audio e creare suonerie per iPhone direttamente dall’app.

Finestra di anteprima

Tale elemento rappresenta un’interessante aggiunta, in quanto permette di visualizzare il risultato finale prima di procedere alla conversione.

Importazione da YouTube

MacX Video Converter Pro recensione TAL_4

MacX Video Converter Pro è inoltre dotata di uno strumento di importazione video da YouTube, utile nel caso in cui si vogliano scaricare e convertire video dal portale, in quanto permette di eseguire tutte le operazioni all’interno dell’app.

Registrazione iSight

Non sono in grado di stabilire quante persone convertano abitualmente video importati dalla iSight, tuttavia non si giudica mai negativamente una funzione aggiuntiva presente in un’app.

Cosa non ci piace

Registrazione schermo

MacX Video Converter Pro recensione TAL_9

La registrazione schermo (tavolo, secondo MacX Video Converter Pro) può rivelarsi utile se si ha la necessità di registrare dei tutorial o delle video guide su Mac. Nell’app tuttavia contrae automaticamente l’app , non consentendo all’utente di scegliere se mantenerla aperta, non è esaustivo nelle spiegazioni su come interrompere la registrazione, ma soprattutto di default non aggiunge alla lista dei video da convertire quello appena registrato (va spuntata l’apposita opzione nelle impostazioni).

Cestino

Ha lo scopo di svuotare la lista dei vari video da convertire. Anziché sotto forma di bottone con capacità di cancellazione globale, sarebbe stato forse più utile integrare la funzione in ciascuna sottosezione.

Preferenze, aggiornamenti e informazioni di licenza

MacX Video Converter Pro recensione TAL_2

Le tre sezioni potrebbero essere tranquillamente integrate in un’unica area, in quanto non contengono molti dati. La loro indipendenza sarebbe stata legittima nel caso in cui fossero state presenti maggiori opzioni di configurazione.

Cosa proprio non va

La traduzione

MacX Video Converter Pro recensione TAL_3

A meno che voi non siate lo spirito di Google Translate, troverete alquanto bizzarre, se non addirittura incomprensibili, alcune quasi tutte le stringhe di localizzazione italiana presenti nell’app.

Photogallery

Photogallery MacX Video Converter Pro recensione TAL

Spostandosi nella sezione dedicata alla creazione di photogallery, non è possibile importare immagini (prova effettuata con file in formato .jpg, .png o .gif) né selezionandoli, né trascinandoli. Questa sezione semplicemente non funziona. Inutile dire che questo aspetto infici fortemente il giudizio complessivo sull’app.

Conclusioni

MacX Video Converter Pro recensione TAL_7

Sicuramente le app di conversione video hanno fatto il loro tempo. La disponibilità di video in streaming e il supporto da parte di app sempre più complete su iOS e sui dispositivi mobili in generale le rendono superflue nella maggioranza dei casi.
Per coloro che necessitano invece di uno strumento di conversione abbastanza semplice e discretamente potente MacX Video Converter Pro potrebbe rappresentare un possibile candidato da prendere in esame, a patto che non siate affiliati all’Accademia della Crusca o abbiate intenzione di usarlo per creare photogallery.

Voto: 7-

Andrea Corsi

Medico. Appassionato di mele non completamente mangiate da più di metà degli anni che porta.

  • Lief

    Danno la versione gratuita di tanto in tanto (uguale a quella a pagamento ma senza aggiornamenti) devo dire che è ottima nella conversione e può anche unire video a sottotitoli. Questo è il punto forte di quest’app… App simili non danno risultati così buoni (parlo solo di app gratuite). La consiglio