iPhone 8, le riparazioni non ufficiali compromettono il sensore di luce ambientale

di Gio Tuzzi Commenta

L’iPhone 8 si ritrova con un problema al sensore di luce ambientale se la riparazione del device viene effettuata da un centro non autorizzato da Apple.

Un nuovo scandalo potrebbe profilarsi in casa Apple e questa volta il protagonista è l’iPhone 8, smartphone di ultima generazione che deve fare i conti con una situazione difficile da gestire in caso di malfunzionamento di qualche componente. Più nel dettaglio sono diversi gli utenti che hanno segnalato un problema molto importante quando l’iPhone 8 si ritrova ad essere riparato da centri assistenza non ufficiali, ma di terze parti.

Sono in molti che si affidano proprio a riparazioni non ufficiali per poter risparmiare un po’ qualora il problema del dispositivo non sia coperto dalla garanzia. Qualcosa però potrebbe cambiare con l’iPhone 8 che, se riparato da terze parti, si ritroverà con il blocco del sensore di luce ambientale e ciò provoca un display sempre acceso. Questo sensore ha il compito di rilevare la luminosità intorno a noi e di abbassare quella del display in situazioni di non utilizzo o quando ad esempio si risponde al cellulare, ma tutto ciò smette di funzionare se l’iPhone 8 viene riparato da centri non autorizzati da Apple.

Un problema piuttosto spinoso, visto come numerosissimi utenti si affidino proprio a questi centri per poter risparmiare. Sappiamo però anche come Apple sia contraria a queste riparazioni fai-da-te e c’è chi pensa che ci sia proprio lo zampino dell’azienda su questa nuova problematica emergente. Insomma sarebbe la stessa Apple a condizionare il funzionamento di questo sensore di luce ambientale.

Una situazione alquanto assurda che sicuramente potrebbe causare un nuovo scandalo nell’ambiente di Cupertino, ma vedremo come andrà a finire. Intanto già in molti si sono lamentati di iOS 11.3 che bloccherà il funzionamento dei display non originali. Apple in questo modo sta seriamente rischiando di perdere molti utenti che l’hanno sempre sostenuta in tutti questi anni.