iPhone 8 e iPhone 8 Plus rivenduti in USA per arrivare all’iPhone X

di Gio Tuzzi Commenta

iPhone 8 e iPhone 8 Plus rivenduti in USA per arrivare all'iPhone X, a testimonianza del fatto che si sta creando un chiaro trend di mercato. Analizziamolo più da vicino oggi 2 novembre

Ha davvero del clamoroso quello che sta avvenendo nelle ultime settimane in USA, dove gran parte di utenti che hanno acquistato l’iPhone 8 e l’iPhone 8 Plus si stanno già adoperando per la rivendita. Un fenomeno alquanto strano considerando come questi nuovi dispositivi Apple siano arrivati sul mercato da nemmeno sei settimane.

La notizia giunge direttamente dal sito americano Decluttr.com che si occupa da anni di vendere e rivendere smartphone usati. I proprietari del sito di e-commerce si sono accorti che numerosi utenti stanno rivendendo sullo store iPhone 8 e iPhone 8 Plus acquistati da pochissimo tempo, una situazione inusuale in quanto ci si attendeva soprattutto un numeroso flusso di iPhone 7 e 7 Plus.

Come mai sta avvenendo tale fenomeno in USA? La risposta è molto semplice, in molti si sono accorti di come l’iPhone 8 sia molto simile all’iPhone 7, ma fondamentalmente di aver commesso un errore soprattutto in vista dell’uscita dell’iPhone X che risulta essere alla fine lo smartphone più rivoluzionario di Apple in quest’ultimo periodo.

In poche parole gli utenti americani stanno vendendo i vari iPhone 8 e iPhone 8 Plus semplicemente per poter arrivare poi all’acquisto dell’iPhone X. Di questo passo continuerà il momento negativo della serie “8” di casa Apple, forse l’azienda ha esagerato nel voler puntare su tre nuovi smartphone contemporaneamente.